Al via la distribuzione del magazine di "Memorie Urbane"

| di Basement Project Room, Il Quadrato, UrbOfficina
| Categoria: .net Online
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Iniziata la distribuzione in Città del Magazine Ufficiale di "Memorie Urbane". 15mila copie per raccontare la meravigliosa esperienza che sta cambiando volto al nostro territorio. Edizione 2017 ricca di interventi, eventi collaterali, mostre, alcune in corso di svolgimento a Gaeta e Roma, installazioni, esposizioni fotografiche. Nel Magazine, inoltre, interviste e curiosità, le info sugli artisti ospitati finora quest'anno a Fondi, 108, Paulo Ito, Snik Naf Mk, e l'anticipazione tanto attesa sul prossimo big che arriverà in Città a Settembre, Andrew Hem, per un'altra prima italiana che impreziosisce il già ricco calendario di interventi realizzati. Senza dimenticare l'utilissima Mappa per mettersi alla ricerca delle opere, a Fondi e nelle altre località coinvolte nell'Urban Festival in questi anni.

Le Associazioni promotrici, "Basement Project Room", "Il Quadrato" ed "UrbOfficinA", da ormai quattro anni portano avanti questo Progetto in Città, con il Patrocinio del Comune di Fondi ed il sostegno di tanti cittadini ed attività commerciali. Il percorso, iniziato a Fondi nel 2014 tra lo scetticismo generale e la diffidenza di chi non aveva idea di cosa si stesse parlando, ha prodotto risultati sotto gli occhi di tutti ed ha conquistato anche l'interesse di molti addetti ai lavori e appassionati da tutta Italia e non solo, ed ogni timore è stato superato ampiamente, Edizione dopo Edizione. Oggi il territorio risponde in maniera più che positiva. Sono venticinque gli interventi di medie e grandi dimensioni realizzati, cui si aggiungono una serie di lavori di proporzioni minori che hanno colorato i muri della Città e migliorato l'arredo urbano.

Fondi, come le altre località coinvolte nel Festival, è ormai un Museo a cielo aperto: oltre 200 gli interventi realizzati qui e nelle altre 12 Città interessate, con più di 120 artisti internazionali arrivati a dipingere nella nostra area. Il basso Lazio in particolare, tra Gaeta, Minturno, Formia, Terracina e Fondi si sta imponendo a livello nazionale ed europeo come riferimento di primissimo livello per gli amanti della Street Art e ogni anno aumenta l'interesse nei confronti del Progetto anche in giro per il mondo. E questo non può che inorgoglirci, rappresentando d'altronde un richiamo in termini turistici. Il Magazine è disponibile gratuitamente nelle attività commerciali partner di "Memorie Urbane".

Basement Project Room, Il Quadrato, UrbOfficina

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK