Successo per il corso di formazione promosso dalla Cri Fondi

Oltre 70 volontari a lezione di emergenza questo weekend in località Campo Marinello

| di La Redazione
| Categoria: Associazioni
STAMPA

Formare volontari in grado di affrontare con sicurezza ogni situazione di emergenza: questo lo scopo della due giorni promossa dalla Crose Rossa Italiana di Fondi. Oltre 70 le persone che hanno partecipato, sabato 26 e domenica 27 novembre, al campo di formazione teorico-pratico che si è tenuto in località Campo Marinello a Monte San Biagio. Si tratta di un progetto indispensabile per insegnare a chi si mette in gioco per aiutare il prosismo a gestire ogni situazione di emergenza. Scopo del seminario, oltre a formare i volontari Cri, anche quello di promuovere la cooperazione con altre associazioni. Alla due giorni hanno infatti partecipato, come osservatori, i membri di altre realtà associative impegnate sul territorio cosicché, ad eventuali emergenze, le varie forze possano fare squadra. Tanti e interessanti i temi trattati durante il corso, promosso in collaborazione con lo staff didattico della protezione civile della provincia di Latina. Si è parlato infatti della normativa italiana che regola l'attività della Croce Rossa, delle radiocomunicazioni, dell'utilizzo dei mezzi e dei materiali per l'emergenza come la tenda pneumatica, di gruppi elettrogeni, della cartografia, dei sistemi gps e della psicologia dell'emergenza.

“Il successo di questa due giorni – ha commentato Arianna Carnevale, presidente della Cri di Fondi – ci riempe d'orgoglio perché è grazie ad eventi come questo che prepariamo le comunità e diamo risposte a emergenze e disastri”.

La Cri di Fondi ringrazia i comitati del sud pontino e di Itri che hanno reso possibile l'iniziativa, il Comune di Monte San Biagio per il patrocinio, il Mof e il Consorzio della salsiccia di Monte San Biagio.

La Redazione

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK