Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Trasloco tranquillo: cosa bisogna fare?

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

La casa è il luogo dove si trascorre buona parte della giornata o dove ci si rifugia per trovare sicurezza e conforto. Per tanto il legame che si instaura è davvero forte e difficile da spezzare. É, quindi, facile capire perché il trasloco possa diventare fonte di stress e di grandi preoccupazioni, in quanto si deve fare i conti con l'abbandono di luoghi familiari, popolati da importanti ricordi.

Tuttavia, è possibile cercare di affrontare tale fatidico momento nel modo più positivo possibile, adottando alcuni semplici accorgimenti. La prima cosa da fare è quella di pensare al trasferimento come ad un evento in grado di apportare benefici alla propria esistenza e di dare il via ad una nuova avventura. In questo modo affrontare il giorno del trasloco sarà certamente più facile ed entusiasmante.

In questi casi la parola d'ordine è organizzazione, in quanto è necessario prendersi per tempo e non fare tutto all'ultimo minuto. Infatti, è meglio stabilire dei compiti da portare a termine entro delle scadenze precise, così da fare tutto il necessario con calma e senza troppa fatica.

Richiedere il parere di un esperto

Decidere di affrontare il trasloco da soli non è mai una buona idea, in quanto si rischia di commettere errori e di tralasciare aspetti importanti. Parenti ed amici possono certamente rivelarsi utili per sbrigare alcune faccende, ma deleteri per altri aspetti.

Per tanto, è meglio rivolgersi a professionisti del settore, in grado di occuparsi dei compiti più incresciosi, come montare e montare i mobili. Tuttavia, è fondamentale affidarsi a traslocatori esperti, per tanto è bene dedicare del tempo alla ricerca, in modo da non incappare in operatori alle prime armi che potrebbero danneggiare gli oggetti e gli arredi, e richiedere cifre troppo elevate.

Sei alla ricerca di una ditta traslochi prezzi valida? Se non puoi contare sul passa parola, la cosa migliore è attuare una attenta ricerca online, in modo da reperire informazioni in merito ai servizi forniti ed alle modalità d'intervento.

Il necessario per traslocare senza stress

Indipendentemente che ci si avvalga o meno dell'aiuto di professionisti esperti nell'arte del trasloco, è necessario equipaggiarsi al meglio, in modo da rendere le varie operazioni meno stressanti e faticose. La prima cosa da fare è una lista, in modo da avere ben chiaro cosa bisogna fare man mano. Tuttavia, sicuramente, fondamentali sono gli scatoloni, che devono essere reperiti in grande quantità e soprattutto di diverse dimensioni.

É possibile pensare di acquistarne di nuovi o di riciclarne qualcuno già utilizzato per altri scopi. L'importante è che siano in buono stato e che non vi siano buchi o rotture. Coloro che si affidano a ditte specializzate non devono preoccuparsi di tale aspetto, in quanto, nella maggior parte dei casi, vengono forniti anche i contenitori necessari.

Tuttavia, non possono mancare neanche vecchi giornali, utili per imballare e proteggere soprattutto gli oggetti più fragili, e pennarelli, per catalogare gli scatoloni, indicando con precisione il contenuto e la stanza di destinazione. Infine, da avere sottomano è il kit di primo soccorso, in quanto è possibile che durante le operazioni di imballaggio e di trasporto si verifichino piccoli incidenti. Ecco, quindi, che avere cerotti, disinfettante, cotone e quant'altro a disposizione può rivelarsi utile, soprattutto a coloro che vogliono fare tutto da soli.

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK