Carabinieri in borghese arrestano un pusher sul treno

L'uomo aveva con sé eroina e metadone

| di Comando provinciale dei carabinieri
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

L’11 agosto 2016, alle ore 16.00 circa, in Fondi (LT), presso lo scalo ferroviario di quel centro, militari della locale Tenenza, liberi dal servizio, traevano in arresto, nella flagranza del reato, un cittadino indiano S.N. 30 enne, senza fissa dimora, con precedenti di polizia. In particolare l’uomo, dopo essere sceso dal treno interregionale impegnato sulla tratta Napoli-Roma, a bordo del quale stava viaggiando unitamente ai militari operanti, veniva sottoposto a perquisizione personale da parte degli stessi che si erano insospettiti dal suo atteggiamento. I sospetti dei Carabinieri si dimostravano fondati tant’è che l’uomo veniva trovato in possesso di tre involucri, contenenti complessivamente grammi 9,3 circa di eroina, e di un flacone contenente circa 60 cc di metadone. Lo stupefacente veniva successivamente sottoposto a sequestro, mentre l’arrestato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Comando provinciale dei carabinieri

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK