Sperlonga: rumeno sorpreso a rubare nelle barche del porto

I carabinieri lo hanno arrestato in flagranza di reato

| di Comando provinciale dei carabinieri
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Durante la decorsa notte, in Sperlonga, presso il porto turistico, i carabinieri della locale stazione, traevano in arresto, nella flagranza di reato un giovane, B.I., 23enne, di nazionalità rumena, bloccato dai militari operanti e dagli addetti alla vigilanza dell’area portuale, subito dopo avere asportato dall’interno di alcune imbarcazioni da diporto ormeggiate, vari oggetti di equipaggiamento. La refurtiva, del valore stimato di circa 1.500 euro, è stata interamente recuperata e restituita agli aventi diritto. L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione dove rimarrà ristretto in regime di arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Comando provinciale dei carabinieri

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK