Il meetup Sperlonga 5 Stelle sull'operazione Tiberio: "Incomprensibile la reazione della cittadinanza"

Secondo i pentastellati tutte le peggiori cose che si potevano immaginare sono già accadute ma nel paese nessuno riesce ad aprire gli occhi

| di Staff comunicazione meetup Sperlonga 5 Stelle
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

L’immoralità è come il letame e va trattata con la pala, non con il cucchiaino d’argento. A Sperlonga abbiamo ribadito più volte che, dopo l’operazione Tiberio, l’esperienza dell’amministrazione Cusani era finita. Non solo: più di una interrogazione parlamentare sia prima che dopo l’intervento della magistratura hanno, le prime, definito un quadro politico /affaristico/mafioso tra i peggiori, le seconde hanno decretato la certezza e la fondatezza delle prime.

Tutto quello che si poteva immaginare è successo. Il Sindaco è stato arrestato? SI; sono stati arresati dirigenti e dipendenti ? SI; sono stati scagionati dall’accusa di TURBATIVA D’ASTA E CORRUZIONE ? No , anzi il giudice Cairo ha ritenuto che alcuni degli arrestati vadano a processo con rito immediato.

Di fronte ad uno scenario di questo tipo, a dir poco agghiacciante, è davvero incomprensibile l'atteggiamento di gran parte della cittadinanza che, forse per rassegnazione o assuefazione, riguardo il “metodo” amministrativo adottato dalla classe dirigente, invece di indignarsi, appare quasi distaccata sulla questione.

Noi del meetup Sperlonga 5 Stelle, il 3 marzo scorso, nel primo ed unico incontro pubblico mai organizzato a Sperlonga, insieme ai meetup del comprensorio, ai nostri Portavoce in Parlamento ed all’Associazione Antimafia Caponnetto, sempre presente sul tema della legalità, abbiamo manifestato pubblicamente il nostro dissenzo e ribadita la necessità che questa amministrazione si dimetta.

Quelli che hanno salvato Minzolini ed il vitalizio dei parlamentari sono gi stessi a cui abbiamo chiesto, attraverso i Portavoce del M5S di sciogliere all’istante il Comune di Sperlonga, non solo per i fatti gravissimi , ma soprattutto per il bene della città e per dare un segnale che lo Stato , quello con la S maiuscola , esiste. LO faranno..??

La strumentale costituzione di parte civile dell’amministrazione comunale di Sperlonga è un ulteriore riprova di un’arroganza senza limiti; la immaginiamo come uno scioglilingua per la prossima stagione estiva che andrà di moda a Sperlonga, ‘ Cusani si costituisce contro Cusani ‘, che è una vera e propria presa in giro e mortifica anche il più incallito sostenitore dello stesso sindaco incarcerato.

Se con l’operazione Tiberio si è arrivati ad un punto fermo, Turbativa D’asta e corruzione, nel sequestro del Piano Integrato, altro capitolo dolente, vorremmo capire di più:

1) Chi sono e da dove provengono le aziende che hanno investito ?
2) Quali sono le banche che hanno finanziato tali aziende?
3) Quali tutele hanno previsto le banche a tutti i cittadini che hanno acceso un mutuo bancario nell’acquisto della casa nel piano integrato, poi sequestrato, di Sperlonga?

Una cosa è certa: “l’immoralità è come il letame e va trattata con la pala, non con il cucchiaino” (cit. Alessandro Di Battista ) ed è per questo che stiamo preparando delle nuove iniziative sia locali che in ambito Parlamentare, per abbattere definitivamente questa immorale amministrazione e fare luce su quello che ancora non è uscito del tutto dal Caso Sperlonga.

Staff comunicazione meetup Sperlonga 5 Stelle

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK