Investimento sulla Roma-Formia: 36 treni bloccati

| di Rete Ferroviaria Italiana
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Sta tornando progressivamente alla normalità la circolazione ferroviaria sulla linea Roma – Formia – Napoli, fortemente rallentata dalle 14.30 alle 16.25 di questo pomeriggio per l’investimento mortale di una persona (probabile suicidio) avvenuto in prossimità della stazione di Minturno.

Per consentire i rilievi di rito e in attesa del nulla osta dell’Autorità giudiziaria alla ripresa del servizio, la circolazione è stata inizialmente sospesa su entrambi i binari per poi riprendere, dalle 14.30, a senso unico alternato su un solo binario.

Alle 16.25 il traffico è ripreso anche sull’altro binario. Trentasei i treni passeggeri coinvolti: un Freccia, otto Intercity e sedici regionali hanno registrato ritardi fino a due ore; otto regionali sono stati limitati nel loro percorso e tre cancellati . Fra le stazioni di Formia e Sessa Aurunca è stato istituito un collegamento con autobus.

·         linea sospesa dalle 13.25 alle 14.30 fra Formia e Minturno

·         dalle 14.30 alle 16.25 a senso unico alternato su un solo binario

·         coinvolti 36 treni

Rete Ferroviaria Italiana

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK