Operazione "Promotor Fidei": torna in carcere il 60enne accusato di traffico internazionale di stupefacenti

| di Comando provinciale dei carabinieri
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Il 1° settembre 2017, in Fondi (Lt), i carabinieri della locale tenenza, in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere, emessa dal g.i.p. del tribunale di latina, che concordava con la motivata richiesta di aggravamento della misura avanzata dall’arma operante, traevano in arresto M.A., 60enne, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di latina, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Comando provinciale dei carabinieri

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK