Torpedino fa rima con San Valentino: arrivano due nuovi packaging dedicati agli innamorati

Torpedino n.5 e Ricette in vaschetta, due confezioni briose e accattivanti, sono state presentate alla Fruit Logistica di Berlino

| di Tiziana Briguglio, agroalimentare in rosa comunicazione
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Nuova veste per il pomodoro Torpedino che per San Valentino esce sul mercato retail della GDO con due confezioni briose e accativanti:  Torpedino n.5 e Ricette in vaschetta

Ideati dallo studio creativo pugliese Accalai Design, i nuovi packaging sono stati presentati in anteprima al Fruitl Logistica di Berlinola più importante manifestazione fieristica nell’ambito del commercio agroalimentare mondiale, riscuotendo i favori della platea internazionale.

Da una parte un elegante astuccio da portare sempre con sé per uno snack veloce e gustoso, con 5 pomodori che vanno dal verde gelosia al rosso fiammante; dall’altra la pratica vaschetta da 400 grammi la cui coverfold segna una novità assoluta nel panorama del pomodoro fresco italiano confezionato, corredata ognuna da una differente ricetta tra le 60 firmate da altrettanti chef della provincia di Latina.

Nel concept  l'essenza di un lavoro che intende rafforzare la trasparenza a favore dei consumatori in una produzione simbolo per il made in italy che fa del Torpedino l’ambasciatore non solo delle eccellenze orticole di una delle zone più vocate del Belpaese, qual è la Piana di Fondi, ma anche il promotore della tradizione gastronomica locale. Un’iniziativa, quella delle Ricette d’Autore, avviata già nel 2014 con appena 21 tra chef, pizzaioli e baristi della città di Fondi, ai quali si sono aggiunti oggi molti altri interpreti del gusto. Tra loro anche Ciro Amendola, il fantasioso Direttore della Gazzetta Ufficiale nato dalla penna dello scrittore Alfonso Celotto, appassionato di  pomodoro e di buone cose, a dimostrazione di una trasversalità importante che il progetto intende perseguire.

“L’esigenza delle nuove confezioni  - spiega Mariano Di Vito della Torpedino srl - scaturisce da un  graduale processo di restyling su tutta l' immagine aziendale che già due anni fa aveva visto rinnovare il logo e che ora intende  consolidare il marchio e proporsi sul mercato del largo consumo con un packaging innovativo e all’avanguardia. All’origine del tutto, il voler creare un nuovo approccio al pomodoro facendo del Torpedino un prodotto “parlante”: apri la vaschetta e mangi un frutto selezionato in grado di raccontarti  non solo le caratteristiche nutrizionali e organolettiche, ma anche i consigli su come conservare e utilizzare al meglio un’eccellenza tutta italiana”.

Tiziana Briguglio, agroalimentare in rosa comunicazione

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK