Cateteri venosi centrali ad inserzione periferica: ancora un importante corso di specializzazione all'ospedale di Fondi

L'evento coordinato dal dr Piovanello in collaborazione con i dottori Corelli, Addessi e Barlone, ha visto la presenza di rappresentanti dei vertici Aziendali e della direzione sanitaria

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Si è svolto oggi, a Fondi, presso la sala conferenze dell'Ospedale S. Giovanni di Dio, un importante incontro sulla gestione dei PICC ( Cateteri venosi centrali ad inserzione periferica), metodica innovativa che permette la somministrazione di terapie endovenosa, ripetutamente e per lunghi periodi, salvaguardando il patrimonio venoso del Paziente e diminuendo il rischio di complicazioni.


Un progetto che prende piede nel nostro Nosocomio dal 2014 formando un Team PICC tra gli Operatori Sanitari, recependo l'importanza di tale impianto, volto a garantire la continuità assistenziale del Paziente, che nella criticità della patologia di cui è affetto, richiede la continua necessità di infusione di farmaci o di nutrizione parenterale, evitando dunque, il riacutizzarsi delle condizioni di salute e il conseguente ricovero in Ospedale.
Corsi formativi sulla gestione del PICC, risultano quindi di strategica importanza, sia per gli Operatori Sanitari Ospedalieri che del territorio, giustificando le tante domande di adesione all'iniziativa odierna; un successo e una richiesta che prevede ulteriori date formative su questa tematica, dislocate su tutta la provincia, con lo scopo di concretizzare un Team PICC Aziendale.


L'evento coordinato dal dr P. Piovanello in collaborazione con il dr S. Corelli e i cps-I dr Stefano Addessi e dr.ssa Germana Barlone, ha visto la presenza di rappresentanti dei vertici Aziendali e della Direzione Sanitaria ed Infermieristica del Presidio.
Tra gli altri obiettivi del corso, c'è quello di contribuire a formare il Personale Sanitario addetto all'assistenza diretta alla Persona, al fine di migliorare la compliance terapeutica verso i Pazienti, aumentare la collaborazione interprofessionale tra il Personale Sanitario Medico e Infermieristico.

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK