Donna accoltellata: il resoconto dei carabinieri

Tra le cause la decisione della 37enne di lasciare il marito e l'affidamento dei 4 figli

| di Comando provinciale dei carabinieri
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Il 20 maggio 2018,  i carabinieri della locale  tenenza, a conclusione di spedita attività investigativa, hanno arrestato, nella flagranza dei reati di  maltrattamenti in famiglia – lesioni personali aggravate e tentato omicidio:

-              F.D. 38enne  di nazionalità albanese, residente a Trentola Ducenta (Ce).

L’uomo, alle ore 16.30 circa, al culmine di una violenta lite sorta per ragioni connesse con l’affidamento dei figli minori, dopo essersi armato di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di cm. 26 (ventisei) circa, attingeva con diversi fendenti la sua ex moglie 37enne anch’ella di nazionalità albanese, residente a trentola ducenta (Ce), di fatto domiciliata in Fondi (Lt). La donna è stata tempestivamente soccorsa da personale del 118, e trasportata presso il servizio di pronto soccorso dell’ospedale civile di terracina, ove veniva riscontrata affetta da ferite lacero contuse regione latero cervicale da arma da taglio.

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina.

Comando provinciale dei carabinieri

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK