Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Fondana Donkey Pong, punto e a capo

A Ferentino centrato un pareggio che sa di vittoria

| di Fondana Tennistavolo
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Che non sarebbe stata una trasferta facile lo si sapeva dall'inizio, d’altronde questo è ovvio quando una squadra che punta alla salvezza va a fare visita a una che punta alla promozione. A ciò va aggiunto il rispetto e il timore reverenziale con i quali la Fondana Donkey Pong si accingeva ad affrontare per la prima volta il suo mito, l'esperto ed estroso Spaziani, vera icona e modello per la squadra del raglio. E non poteva che finire così, come Rocky contro il mito Apollo Creed, con due ganci incrociati che all'ultimo round mandano al tappeto entrambi i pugili in un sostanziale pareggio. 3 a 3 al quinto set della sesta partita è infatti finita la sfida di Ferentino, con il Professore Iannone solido come una quercia e bravo a portare a casa la sua vittoria e con lei il pareggio per la squadra. In un match giocato a corrente alternata, più male che bene, la differenza l'ha fatta il gestire in maniera cinica ed efficace gli scambi più critici. In questo è stato fondamentale il supporto dei secondi che, dall'angolo, hanno ben interpretato il momento del compagno e puntato più sulla sua disciplina tattica e la radicata stabilità al tavolo che sulla tecnica e il dinamismo.

Prima dell'epilogo finale, però, erano stati determinanti sia i due eccellenti e combattutissimi match dello stratega Silvestri, che pur senza portare punti avevano dato entusiasmo e autostima alla squadra, sia le due vittorie del top player Riccardi, con l'ultima delle quali, 12 a 10 al quinto set su Allegretti, che avrebbe fatto innamorare una cavalla di un asino.

“Che il pareggio sia un ottimo risultato lo dimostrano i numeri – ci ha confidato il match analyst dei Fondani – , infatti la Donkey si è schierata con un PSI (Point Scary Index, ndr) 4148 contro un PSI 4960 del Ferentino. Analizzeremo meglio e con calma i dati di dettaglio, ma questo per ora già basta a farci vedere il bicchiere mezzo pieno”.

E se mister Maggi si congratula con i suoi ragazzi ma li sprona ad allenarsi duramente e a puntare sempre in alto, il presidente Sposito, dopo un inizio di stagione un po' teso, si gode il finale di un week end quasi perfetto per la sua Fondana Tennistavolo e tesse le lodi del Maestro della Donkey: “Anche se non ha giocato è di fondamentale importanza.” E mentre si allontana lentamente con le mani in tasca, il sorriso sulle labbra e la pace ritrovata nel cuore, intona una canzone a ritmo di blues:

“E quando l'ora si fa tarda

la mente va alla prossima partita:

l'Anagni è squadra gagliarda,

la strada è sempre in salita.

E seppur ben sappiamo

che gli asini non son perfetti,

adesso noi ci rilassiamo

e andiamo a dormire allegretti.

L’asino metterà le ali,

crediamo ancora come bambini,

stanotte faremo sogni spaziali,

mica bruscolini.”

#iotifoladonkey

Risultati del 07/10/2018:

D2, girone D

ASD CTT Ferentino:        3 – Bruscoli (2), Allegretti

Fondana Donkey Pong:  3 – Riccardi (2), Iannone

Fondana Tennistavolo

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK