Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

HC Fidaleo Fondi, buona la prima per le ragazze della serie a2

| di Ufficio Stampa HC Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Primi due punti stagionali per l’HC Fidaleo Fondi: nella prima giornata del campionato nazionale di serie A2, infatti, le atlete fondane hanno avuto la meglio sulle ragazze della PDO Salerno. Negli ultimi 10’ di una bella ed avvincente partita, Di Prisco e compagne tiravano fuori le proprie armi vincenti: cuore, grinta e determinazione.

I primi 4’ di gioco erano caratterizzati da un sostanziale equilibrio tra le due squadre: a rompere il ghiaccio erano le fondane che si portavano subito in vantaggio con la rete del centrale Notarianni. Successivamente le padrone di casa erano costrette a subire la reazione delle campane che, trascinate dal terzino destro Fabbo, rifilavano un minibreak di 2-0 e si portavano sul 2-1. Le fondane non si perdevano d’animo e, grazie ad una bella rete messa a segno da Manojlovic, ristabilivano la parità. Al 6° le rossoblù spingevano il piede sull’acceleratore e allungavano sul 5-3, ma le avversarie erano attente a non farle scappare e accorciavano sul 5-4. La gara proseguiva a lungo con lo stesso andamento dei primi minuti di gioco, con l’HC Fidaleo Fondi che si teneva sempre avanti nel punteggio, riuscendo gradualmente ad allungare: sul punteggio di 16-10 in favore delle rossoblù arrivava il fischio arbitrale che mandava le due compagini a riposo negli spogliatoi.

Nella ripresa erano le atlete ospiti a guidare il match: trascinate da De Santis e Fabbo, le campane piazzavano un parziale di 4-1 nel giro di 7’ ed accorciavano le distanze sul 17-14. A quel punto salivano in cattedra Notarianni, Manojlovic e Conte e, nel giro di pochi minuti, le rossoblù si riportavano sul +6 (23-17). Le salernitane non mollavano e cercavano di restare in partita del Fondi, ma la voglia di stupire delle ragazze di mister Manojlovic era troppo forte: negli ultimi minuti, infatti, le rossoblù riuscivano a trovare maggiori spazi di gioco, a sorprendere agevolmente la difesa avversaria e a chiudere la partita sul 37-24.

Non è stata dunque facile per le ragazze care al presidente Vincenzo De Santis che, grazie a un buon gioco di squadra e ad ottime conclusioni personali, sono riuscite a conquistare la prima vittoria stagionale. Top scorer della gara Manojlovic (Fondi) e Fabbo (Salerno); da sottolineare, inoltre, le prestazioni di Notarianni (9 reti) e dell’estremo difensore fondano Peppe, che in alcuni frangenti del match ha letteralmente chiuso la saracinesca.

Soddisfatto a fine gara il tecnico rossoblù, Nikola Manojlovic:

Sono molto contento della prestazione delle mie ragazze, perché hanno fatto per la maggior parte del match quello che gli avevo. Nell’ultima settimana di preparazione alla gara abbiamo avuto qualche difficoltà nelle prove tattiche tra difesa e attacco, ma oggi hanno fatto un ottimo lavoro. Sono contento soprattutto perché si è giocata la vera pallamano, il livello tecnico della gara era abbastanza alto per la loro età, perché sono due squadre giovanissime. Complimenti al Salerno e a Laura Avram per il lavoro svolto con le sue ragazze. Anche se il risultato sulla carta è di 37-24, non rispecchia il reale andamento della gara, le ragazze se la sono giocata alla pari e negli ultimi 10 minuti è stata decisa la partita.

Sabato prossimo le ragazze dell’HC Fidaleo Fondi saranno impegnate nell’ostica trasferta di Badolato, contro la forte compagine del Meta 2.

Ufficio Stampa HC Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK