Monte San Biagio: aggressione sul bus alla stazione ferroviaria

| di Cotral
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Doppia aggressione ai danni di due verificatori Cotral in provincia di Latina. Gli episodi si sono verificati durante la giornata di ieri nei pressi della Stazione Ferroviaria di Monte San Biagio e a bordo della corsa Latina - Anzio. In entrami i casi i passeggeri provvisti di biglietto non convalidato hanno aggredito con spinte e pugni gli agenti per tentare di sottrarsi al controllo e fuggire. Solo grazie alla collaborazione degli altri verificatori presenti e al tempestivo intervento delle forze dell’ordine è stato possibile identificare e denunciare gli aggressori. 

La Presidente e i vertici aziendali esprimono solidarietà ai colleghi aggrediti e ringraziano le forze dell’ordine, auspicando che questi comportamenti trovino adeguata sanzione nelle sedi opportune. 

“Il fenomeno delle aggressioni ai controllori- dichiara la Presidente di Cotral, Amalia Colaceci - è il rovescio della medaglia dell’intensificazione dell’attività di contrasto all’evasione tariffaria che l’azienda persegue con determinazione da ormai tre anni e che ha permesso di incrementare del 30% le vendite di biglietti Cotral nel 2018 rispetto all’anno precedente. Nell’esprimere vicinanza e gratitudine ai verificatori e agli autisti controllori, in prima linea nel contrasto al fenomeno - conclude Colaceci - ritengo doveroso ribadire che Cotral non arretrerà di un passo da questa scelta.” 

Cotral

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK