Successo per la tournée asiatica del Maestro Gabriele Pezone

Il direttore d'orchestra di Fondi prima in Thailandia per il 150esimo anniversario delle relazioni bilaterali tra i Regni d'Italia e di Siam e poi in Kazakhistan per dirigere l'orchestra dell'Accademia dei Solisti

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Si sono tenuti nelle scorse settimane i concerti della tournée asiatica del giovane maestro e direttore d'orchestra Gabriele Pezone che hanno interessato la Thailandia ed il Kazakhistan.

Il 3 ottobre è stata tenuta a battesimo, sotto il patrocinio dell'Ambasciata Italiana a Bangkok, l'Italian Thai Youth Orchestra, strepitosa compagine orchestrale italo-thailandese.

Il maestro Pezone ha proposto un programma con musiche di Alessandro Scarlatti ed Antonio Vivaldi. Il concerto, completamente sold out in ogni ordine di posti della prestigiosa sala da concerti della Chulalongkorn University, è stato programmato per il 150esimo anniversario delle relazioni bilaterali tra l'Italia (all'epoca Regno di Italia) e la Thailandia (Regno di Siam).

"Omaggio a Giacomo Puccini" ad Astana 

Il 18 ottobre si è tenuto, invece, il concerto "Omaggio a Giacomo Puccini" presso la principale sala da concerti di Astana, capitale del Kazakhistan.

La nazione euroasiatica, con una solidissima tradizione musicale alle spalle, ha invitato il Maestro Pezone alla guida dell'Orchestra dell'Accademia dei Solisti di Astana, complesso musicale di 50 elementi a cui si sono aggiunti il soprano maltese Adriana Yordanova ed il tenore kazako Baluan Berkenov.

Le altre tappe intermedie

Tra le due tappe asiatiche non sono mancati appuntamenti in Italia ed in Europa, tra cui un recital d'organo a Ecully (Lione), l'esibizione per il 20ennale del gemellaggio tra le città di Fondi e Dachau e la direzione della Corelli Chamber Orchestra nel prestigioso Rosburgo Music Festival di Roseto degli Abruzzi (TE).

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK