"La Giudea a Fondi come San Lorenzo a Roma": Destra Sociale torna all'attacco dopo il caso di Desiree

| di Alberto Di Fazio, coordinatore "Destra Sociale" Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

“La protesta Capitolina dei giorni scorsi contro il degrado, e dopo l'episodio di San Lorenzo, ha permesso di risvegliarci da un certo torpore riguardo alcuni problemi della nostra città”.

A parlare è il coordinatore di Destra Sociale Albero di Fazio che ha ricordato come situaziomi simili riguardino anche Fondi, il quartiere della Giudea in particolare, con continui episodi di degrado e spaccio di eroina tra stranieri di diverse nazionalità.

“Molti abitanti del quartire da molto tempo notano un via vai tra un palazzo e l'altro con brande in spalla e bagagli: I residenti lamentano situazioni di disagio e incuria, il centro storico di Fondi dovrebbe essere fiore all'occhiello della citta'e uno dei punti principali del turismo; invece sta cadendo nel degrado piu assoluto.

Da tempo, i residenti  chiedono piu' controlli in merito agli affittuari Indiani in particolare; hanno riscontrato molte anomalie: da due inquilini, hanno notato che in realta' queste case ospitano molte piu' persone. Ovviamente tutti di sesso maschile...

Per non parlare di Via Roma e Corso Appio Claudio dove hanno preso pieno controllo commerciale una miriade di attività multietniche, tanto da far sentire a chi vi transita di non essere nella propria citta', ma neanche in italia!... E' un bivaccare continuo fuori queste attività.

 La Destra Sociale, a nome dei residenti stufi ed esasperati, chiede all'amministrazione comunale  di far rispettare le regole per tutte queste attivita', sia nella la vendita di alcolici a tutte le ore, sopratutto di sera, ed aumentare controlli anche con l'ausilio di telecamere.

Tutto il degrado che lasciano questi negozi e' documentabile con video e foto, "mettendo con le spalle al muro una amministrazione silente e chiamando i cittadini a riscoprire un senso di comunita' che sembra svanito".

A tal proposito comunichiamo alla cittadinanza che saremo presenti con un gazebo informativo  in piazza della Repubblica il primo Novembre, per incontrare i cittadini e discutere di sicurezza e degrado, sui problemi dei giovani collegati alla triste vicenda di Pamela e Desiree.

Alberto Di Fazio, coordinatore "Destra Sociale" Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK