Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L'Associazione Fonderie delle Arti - Signor Keuner presenta "Stracci di Memoria"

| di Massimo Perria
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

L'Associazione Fonderie delle Arti - Signor Keuner in occasione della Giornata della Memoria è lieta di presentare "Stracci di Memoria", testo inedito scritto da Andrea Rega e Silvia Tagliavento, liberamente ispirato a "Il cacciatore di nazisti" di Alan Levy e "La banalità del male" di Hannah Arendt, con Andrea Rega, Davide Paciolla e Silvia Tagliavento. Mise en scène Fonderie delle Arti -Signor Keuner.

Ispirato alla vita di Simon Wiesenthal, il testo offre al pubblico una possibilità di riflessione sulla tematica dell'Olocausto, tramite il viaggio di immedesimazione che uno studente dovrà affrontare insieme alla sua coscienza: un viaggio guidato da alcuni "stracci" che gli permetteranno di conoscere le vite di alcuni dei protagonisti della vicenda storica e quindi toccare con mano le verità profonde di questo dramma storico che ancora oggi segna la nostra coscienza collettiva e individuale.

Sabato 26 Gennaio ore 21:00
Domenica 27 Gennaio ore 18:30
Via Vincenzo Gioberti n.7

Essendo i posti limitati è preferibile prenotare. Per informazioni è possibile contattare i numeri: 3270897299 (Andrea), 3494402250 (Silvia) o 3474760863 (Francesco)“ https://www.facebook.com/events/217598942525807/

Massimo Perria

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK