Dal campo nomadi di Roma a Fondi per estorcere denaro ad un anziano

Due giovani, una minorenne e una 23enne, hanno toccato le parti intime dell'uomo chiedendogli 160 euro. Poi l'avvertimento: "Se chiami le forze dell'ordine di denunciamo per violenza sessuale"

| di Comando provinciale dei carabinieri
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

In data 07 feb 19, i militari dell’arma del luogo, a conclusione di mirata attività d’indagine, identificavano e deferivano in stato di libertà per i reati di violenza sessuale, rapina impropria ed estorsione una 23enne ed una minorenne, entrambe di origini rumene e domiciliate in un campo nomadi di Roma. Le predette, nella mattinata odierna, dopo aver avvicinato un 70enne del luogo, lo palpeggiavano nelle zone intime per poi estorcergli la somma di 160 euro minacciandolo poi di denunciarlo per violenza sessuale nei loro confronti nel caso in cui l’anziano le avesse segnalate alle forze di polizia.

L'episodio ieri in via Stazione.

Comando provinciale dei carabinieri

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK