A lezione di Costituzione: successo per l'incontro al Gobetti-De Libero con Francesco Caringella

Il presidente di sezione del Consiglio di Stato ha risposto in maniera semplice e chiara a tutte le domande degli studenti

| di ITE "De Libero"
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

E’ stata una bella mattinata quella di Giovedi’ 28 marzo, che ha visto allievi, docenti, avvocati, attivisti di associazioni, interrogarsi sui temi di un’opera pregevolissima: la Costituzione della Repubblica italiana.

Infatti  presso l’IIS Gobetti-de Libero, alle ore11.00,  Francesco Caringella ha presentato, agli astanti, il libro ”La Costituzione spiegata ai ragazzi….e agli adulti”.

Un evento, voluto dalla Fidapa, nella persona di Elena Nallo, presidente dell’associazione,  e organizzato nella sede dell’IIS Gobetti-de Libero di Fondi, che ha offerto significativi spunti di riflessione su un testo ancora per molti aspetti inesplorato.

Dopo l’introduzione  della prof.ssa Elena Nallo, presidente della Fidapa nonché preside dell’ISAS,  ci sono stati i saluti della padrona di casa, la Dirigente dell’IIS Gobetti-de Libero, la prof.ssa Miriana Zannella, a seguire il saluto istituzionale  del vice sindaco,   Dott. Beniamino Maschietto, assessore alla Cultura del Comune di Fondi e  l’intervento dell’avvocato Davide Sotis, vice presidente dell’Associazione Forense Fondana.

E  finalmente  il presidente di sezione del Consiglio di Stato, Francesco Caringella,  dopo la presentazione curata dall’Avv. Virginio Palazzo, si è palesato in tutta la sua grandezza oratoria, di fine giurista, coinvolgente, per una platea non certo facile, con ragazzi che,  pur alfabetizzati al diritto, spesso non mostrano elevati livelli di attenzione.

Invece erano tutti affascinati dal presidente, con la voglia di carpire avidamente i suoi raffinati ragionamenti giuridici, interessati e fortemente motivati, gli alunni hanno dialogato col Magistrato ed  hanno posto domande sulle varie parti della costituzione partendo dai 12 principi fondamentali, arrivando ai poteri del Presidente della Repubblica e sulla possibilità di riformarli; suscitando riflessioni sullo ius soli, sul diritto al lavoro, all’istruzione, alla salute, sulla dignità della persona.

Le domande degli studenti

 E  Francesco Caringella si è dato con generosità ai ragazzi, gratificandoli con risposte puntuali, usando un linguaggio diretto, alla portata dell’interlocutore ma al contempo senza mai banalizzare la materia in discussione e si è complimentato con gli alunni che hanno mostrato di saper cogliere anche aspetti etici del delicato rapporto tra legge e giustizia.                                                                                                                                                    

Alla domanda dell’alunna Arianna della 5^ B TUR dell’ITE de Libero il Magistrato ha risposto che :”Il concetto della giustizia dalle origini dell’umanità è un obiettivo che, pur con tutti i suoi condizionamenti e relatività, va perseguito attraverso il rispetto delle regole che una comunità si è data. Ed il processo è un rito che “si celebra” con il rispetto della forma e che registra  la partecipazione di più protagonisti, e si conclude con una verità giudiziaria non coincidente con una giustizia sostanziale”.

Chi è Francesco Caringella?

Francesco Caringella  è Consigliere di Stato dal 1998. A 26 anni diventa giudice presso il Tribunale penale di Milano, proprio durante il pieno periodo di Mani pulite. Ricopre la carica di Consigliere giuridico preso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e componente di svariate commissioni. Autore di numerose pubblicazioni su tutte le principali riviste giuridiche, ha redatto numerosi testi giuridici. Questo e molto altro si evince dal suo lungo CV che solo a leggerlo mette ansia e capisci che il livello è molto elevato e ringrazi del dono ricevuto.

 

ITE "De Libero"

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK