Il centro storico sta morendo, così lo faremo rinascere: le proposte di "Monte San Biagio Futura"

Se ne parlerà questa sera 17 maggio durante il comizio elettorale della lista civica Monte San Biagio Futura con il candidato sindaco Guglielmo Raso

| di Monte San Biagio Futura
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Il Centro Storico di Monte San Biagio è indubbiamente un patrimonio di storia, bellezza e tipicità.

 

Ciò nonostante, ad oggi, esso non solo non è adeguatamente valorizzato, ma è addirittura depresso ed in via di progressivo spopolamento.

 

Tale stato di fatto ha una ricaduta gravissima sull’economia locale.
 

L’Amministrazione Comunale dovrà quindi svolgere un ruolo attivo e propositivo nella risoluzione di tale problematica, approntando strumenti semplici, diretti ed efficaci, che favoriscano un nuovo insediamento abitativo nel quale possa efficacemente innestarsi anche un nuovo insediamento produttivo.
 

A tal fine, l’Amministrazione Comunale provvederà con urgenza alla predisposizione di:


• programmi di incentivazione dell’ insediamento abitativo, previa individuazione dei proprietari interessati alla locazione o alla vendita di immobili per civili abitazione, realizzazione di idonea strategia di marketing promozionale e predisposizione di bandi pubblici per giovani coppie, residenti e non, che prevedano l’assegnazione, agli aggiudicatari, di un contributo annuale, per anni 5, sui canoni di locazione;
• programmi di incentivazione e di sostegno all’insediamento produttivo;
• incentivi all’apertura, pianificata e simultanea, di una serie di attività commerciali tra loro complementari, quali, a titolo esemplificativo, bar, pub, bazar, negozi di cd. artigianato pulito ecc., mediante bandi pubblici che assegnino agli aggiudicatari contributi a fondo perduto per l’avviamento della nuova attività, o per il trasferimento nel centro storico di attività già esistente, adottando tutti gli sgravi fiscali previsti dalla legge (eliminazione totale della TOSAP, sgravi su IMU e TARI) anche per le attività già esistenti;
• realizzazione del mercatino dell’artigianato e dell’antiquariato, da allestirsi una domenica al mese, che percorra tutto il centro storico;
• realizzazione di eventi culturali fissi (festival, rassegne musicali, teatrali etc.), da realizzarsi anche con partership e sponsorizzazioni private, in stretta collaborazione con le Associazioni locali;
• individuazione tramite bando pubblico o concorso di idee di Associazioni cui affidare la gestione pubblica della “Torre Triangolare”.

 

Se ne parlerà questa sera 17 maggio durante il comizio elettorale della lista civica Monte San Biagio Futura con il candidato sindaco Guglielmo Raso.

L'evento avrà luogo a partire dalle ore 20:30 proprio nel cuore del centro storico che verrà animato dal celebre gruppo di musica popolare "Malerva".

Monte San Biagio Futura

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK