"Sperlonga Cambia" sul bilancio: "Debiti verso i fornitori e trasparenza zero"

3 milioni di debiti sono un numero che preoccupa, e non poco, la minoranza

| di Ufficio stampa "Sperlonga Cambia"
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
I consiglieri di minoranza. Nella gallery alcune delle emergenze a Sperlonga negli ultimi anni

La situazione dei conti del Comune di Sperlonga ci preoccupa. Le tasse a carico dei cittadini aumentano, la qualità dei servizi è notevolmente peggiorata negli ultimi anni, le opere pubbliche sono ferme e i grandi progetti promessi dalla Giunta Cusani si sono rivelati favole senza lieto fine.

L’approvazione del Rendiconto della gestione 2018 ha confermato le nostre preoccupazioni. Ben 3 parametri su 8 del nostro bilancio comunale sono deficitari. Questo significa che se la situazione economica dovesse peggiorare, allo scattare del quarto paramento, il bilancio del Comune di Sperlonga sarebbe da considerare strutturalmente deficitario.

In aggiunta, anche nel 2018 l’amministrazione ha operato per l’intero anno in regime di anticipazione di cassa. Al 31 dicembre 2018 il debito relativo all’anticipazione era di quasi 900mila euro, un dato peggiore rispetto al 2017, e solo a titolo di interessi per questa anticipazione nel 2018 abbiamo pagato oltre 30mila euro.

A tutto questo si aggiunge una cronica assenza di trasparenza nell’operato dell’Amministrazione comunale, come hanno sottolineato il Revisore dei Conti e l’Organismo di valutazione.

Siamo preoccupati per gli effetti che la gestione economica dell’amministrazione Cusani potrà avere sul futuro del nostro paese e quanto questo peserà sulle tasche dei cittadini. Per questa ragione abbiamo deciso di presentare due interrogazioni riguardanti lo stato patrimoniale e i debiti verso i fornitori, verso i quali il Comune di Sperlonga ha un debito che supera i 3 milioni di euro.

Quotidianamente raccogliamo il malessere e il malcontento di tanti cittadini di Sperlonga che vedono sotto i loro occhi un paese alla deriva. La cattiva amministrazione di questi anni rappresenta un pesante freno allo sviluppo economico e sociale del nostro paese. Occorre invertire la rotte e lavorare con serietà e dedizione per portare Sperlonga fuori dalla palude in cui l’hanno trascinata il sindaco Cusani e la sua maggioranza.

Ufficio stampa "Sperlonga Cambia"

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK