Dà alle fiamme gli scarti dell'azienda agricola: denunciato un 40enne per gestione illecita di rifiuti

| di Stazione Carabinieri Forestale di Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Nei giorni scorsi  il personale della  Stazione Carabinieri  Forestale di Terracina, diretti dal Brig.  SGAMBATI Ilaria,  hanno effettuato altra operazione di contrasto alle attività di inquinamento ambientale.

I militari mentre effettuavano operazioni investigative e ricognitive del territorio di competenza,  notavano una intesa colonna di fumo che si sprigionava a ridosso della S..Appia. , in agro di Fondi, lato Monte San Biagio.

Prontamente si portavano sul posto e coglievano in fragranza di reato l’autore del fatto criminoso, il quale era intento alla ripulitura dell’azienda agricola dalle colture di fine stagione e pacificamente provvedeva alla loro termodistruzione.

I militari constatavano come l’agricoltore concentrava detti  rifiuti nel luogo di termodistruzione con naturalezza, in quanto a suo dire è un prassi di consuetudine della categoria.

I pericoli derivanti dalla termodistruzione di rifiuti e scarti agricoli

Il materiale termo-distrutto proveniente da queste attività, è da considerare rifiuto speciale  pericoloso, in quanto oltre ad essere miscelato con materiali plastici, è impregnato di fitofarmaci ed anticrittogamici, i quali attraverso tale operazione,  oltre a  creare  disagio nauseante e cattivi odori che i cittadini percepiscono, sprigionano sostanze tossiche nell’atmosfera, le quali  finiscono  poi nei polmoni della popolazione, con ricadute sanitarie  ed economiche per la collettività.

L’area è stata sequestrare e il responsabile  R.M., di anni 40, residente del luogo,  è stato  deferito alla Procura della Republica di Latina,  per violazione del reato di gestione illecita di rifiuti D.L.gs 152/06 e succ. mod. di cui all’art. 192 C. 1 ;   Art. 256 C. 1 e art 256 bis C. 1 e 2   “articolo introdotto dall'art. 3, comma 1, legge n. 6 del 2014, nonche per violazione dell’Art. 674 C.P. per immissione in atmosfera di sostanze pericolose.

Stazione Carabinieri Forestale di Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK