“Musiche dal Nuovo Mondo” dell’organista Gail Archer: torna domenica il Fondi Music Festival

Appuntamento alle 21 al Santuario della Madonna del Cielo

| di Ufficio stampa Comune di Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Domenica 21 Luglio p.v. presso la chiesa di Santa Maria in Piazza - Santuario della Madonna del Cielo di Fondi avrà luogo il prossimo concerto del “Fondi Music Festival”.

La manifestazione – giunta alla VIII edizione – è organizzata dall’Associazione “Fondi Turismo” con le Associazioni musicali “Ferruccio Busoni” e “Sergej Rachmaninov” e si avvale del patrocinio di Comune di Fondi, Parco Naturale Monti Ausoni e Lago di Fondi e Banca Popolare di Fondi.

L’appuntamento è alle ore 20.30 con il concerto “Musiche dal Nuovo Mondo” dell’organista Gail Archer.

Questo il programma: J.S. Bach, “Preludio e fuga in Mi maggiore BWV 548” (Corale “An Wasserflussen Babylon” BWV 653); R. Schumann, dalle “Sei fughe sul nome B-A-C-H” op. 60 n. 5; F. Mendelssohn Hensel, “Preludio per organo in Fa maggiore”; R. Schumann, dalle “Sei fughe sul nome B-A-C-H” op. 60 n. 6; J. Shatin, “Dust and Shadow” (commissionata da Gail Archer nel 2017); M. Howe, “Elegy”; S. Slonimsky, “Toccata”; A. Shaversaschvili, “Preludio e fuga”; M. Mussorgsky, “Una notte sul Monte Calvo” (trascrizione per organo di Zsigmond Szathmary).

Gail Archer è un’organista di fama internazionale. La talentuosa artista americana è la direttrice artistica del Barnard College alla Columbia University, dove dirige il coro, oltre ad essere direttrice dei giovani organisti del “Central Synagogue” di New York. E’ stata la prima donna americana a suonare l’integrale della musica per organo di Olivier Messiaen per il centenario della nascita del compositore nel 2008; la rivista culturale Time-Out New York ha riconosciuto questi concerti come “I Migliori di 2008” per la musica classica e l’opera lirica. Nella primavera 2012 ha celebrato la musica americana per organo con cinque concerti nelle chiese di Manhattan. Prima di approdare a Fondi il tour europeo intrapreso nel 2018 l’ha portata in Francia, Germania, Lituania, Repubblica Slovacca, Ucraina, Polonia e in altre città italiane. E’ la fondatrice di “Musforum”, una rete internazionale di promozione delle imprenditorialità femminili. Il suo concerto nell’ambito del “Fondi Music Festival” spazierà nella più coinvolgente musica per organo, da Buxtehude a Schumann, da Hensel a Bach, sino alle composizioni del secolo scorso di Shatin, Howe, Reger: un excursus musicale che parte dalla fine del 1600 con Dieterich Buxtehude sino alle composizioni contemporanee di Judith Shatin.

Ufficio stampa Comune di Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK