Pallamano: l’Hc banca popolare di Fondi batte il Trieste

Testa, gambe e cuore: cronaca di una partita straordinaria

| di Handball Club Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Salgono a quattro i risultati utili consecutivi per l’HC Banca Popolare di Fondi nel campionato di Serie A1 maschile. Gli spettatori giunti per assistere all’incontro contro il Trieste hanno visto in campo una compagine fondana accorta in difesa e capace di buone scelte in fase offensiva. Risultato: una vittoria meritata degli atleti cari al presidente Vincenzo De Santis – che mandavano a segno ben nove giocatori, sintomo di un grande gioco di squadra – contro un Trieste giovane, veloce e ben plasmato dal tecnico Carpanese.

I rossoblù, che arrivavano alla partita di sabato dopo una vittoria e due pareggi, entravano in campo determinati e ben coscienti delle insidie del match. Nonostante ciò partivano fortissimo gli ospiti che, dopo pochi minuti, si portavano subito sull’1-3. Il passaggio ad un’arcigna difesa si rivelava una scelta determinante di mister Giacinto De Santis per limitare le armi offensive avversarie; le buone trame offensive, inoltre, facevano sì che i fondani prima pareggiavano i conti (5-5) e poi si portavano avanti (8-7). Nella parte finale della prima frazione di gioco erano ancora capitan D’Ettorre e compagni a spingere il piede sull’acceleratore e, nonostante il cartellino rosso – per un fallo di gioco – rimediato da Oliveira, riuscivano a chiudere sul +4 (14-10).

Una volta tornati in campo il copione sembrava non mutare, con i rossoblù sempre avanti – anche sul +5 – e la formazione giuliana costretta a rincorrere. A quel punto mister Carpanese cambiava qualcosa in fase difensiva, creando qualche grattacapo in più ai rossoblù: i biancorossi, pian piano, si riavvicinavano ed addirittura agguantavano il pareggio (19-19). Negli ultimi 15’ i padroni di casa rimanevano per molto tempo in inferiorità numerica, ma non mollavano la presa, stringendo denti e maglie difensive. La gara proseguiva con un sostanziale punto a punto fino al 22-22. A quel punto salivano in cattedra Rosso, Soliani e Leal, che negli ultimi 120” regalavano di fatto il decisivo break di 2-0, facendo esplodere di gioia il Palazzetto dello Sport di Fondi.

 

HC Banca Popolare di Fondi - Pallamano Trieste 24-22 (P.T. 14-10)

 

HC Banca Popolare di Fondi: Alves Leal 2, Arena 1, D’Ettorre, Macera, Oliveira 2, Mangiocca, Marino, Miceli 3, Pestillo 2, Pinto, Pola 2, Rosso 8, Sciorsci 3, Soliani, Tenore, Zanghirati 1. All. Giacinto De Santis; 2° All. Francesco Zannella.

Pallamano Trieste: Allia 1, Di Nardo 2, Grosu, Hrovatin 1, Mazzarol, Modrusan, Parisato, Pernic 3, Popovic 6, Radojkovic 7, Sandrin 2, Zoppetti. All. Andrea Carpanese.

Handball Club Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK