“Sant'Onorato: una vita per Fondi”: mercoledì l'incontro organizzato da Minerva e dedicato al Santo Patrono

Dalla sua nascita, Minerva Fondi, presieduta da Marialuisa Fiore, lavora per valorizzare la sua città e il suo millenario patrimonio storico-culturale, attraverso una serie di progetti.

| di Associazione Culturale Minerva
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Si intitola “Sant'Onorato: una vita per Fondi” il convegno ideato dall'Associazione Culturale Minerva Fondi in occasione della festa del Santo Patrono. Un evento finalizzato alla scoperta della storia e di alcune curiosità sulla figura dell'Abate di Fondi, che pochi conoscono, soprattutto tra i bambini. Si tratta della quinta iniziativa ideata dalla giovane associazione fondana, nata lo scorso 19 gennaio, la cui sede principale è stata fondata nel 2017 a Latina dall'avvocatessa Annalisa Muzio, e ora membro costituente del Comitato per la Casa della Cultura, fondato durante la scorsa estate da 20 associazioni culturali con lo scopo di mantenere viva la cultura a Fondi e di ottenere un luogo fisico in cui coltivarla.

Dalla sua nascita, Minerva Fondi, presieduta da Marialuisa Fiore, lavora per valorizzare la sua città e il suo millenario patrimonio storico-culturale, attraverso una serie di progetti. Quelli già eseguiti hanno ottenuto un grande successo: la presentazione dell'associazione alla quale hanno partecipato molti artisti fondani per ogni ambito artistico, dalla musica all'arte figurativa, dalla poesia all'arte drammatica; il convegno “Operazione da Vinci”, alla scoperta delle tracce di Leonardo da Vinci a Fondi; l'installazione di un crocifisso monumentale in piazza dell'Unità d'Italia in occasione delle passate festività pasquali; il “fine settimana rosa” ideato per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema della violenza di genere e sull'importanza della parità dei sessi, tenutosi gli scorsi 17 e 18 agosto, che ha coinvolto anche la ProLoco, il consorzio FondiPiù, la Confcommercio Lazio Sud, il Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi e le principali parrocchie del centro.

“Questa nostra nuova iniziativa, patrocinata dal Comune di Fondi e dal Comitato per la Casa della Cultura di Fondi - dichiara la presidente Marialuisa Fiore - è finalizzata alla conoscenza e all'approfondimento di un personaggio fondamentale della storia della nostra città, che le ha donato tanto sia sul piano materiale che su quello spirituale. Non aggiungo ulteriori informazioni, che avrete il piacere di ascoltare direttamente dalle labbra degli insigni relatori del nostro convegno: la professoressa Giulia Rita Eugenia Forte, responsabile dell'Archivio Storico della Memoria di Fondi, il professore Emilio Fontana, membro della fraternità del Monastero di San Magno e lo storico dell'arte Marco Tedesco, membro di Minerva, delegato della provincia di Latina e di Frosinone".

Associazione Culturale Minerva

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK