Denunciato 32enne rumeno con un bastone di legno in auto

Nel tentativo di fuggire lo straniero ha ingranato la retromarcia per investire i carabinieri. Dovrà rispondere dei reati di "porto d'armi" e resistenza a pubblico ufficiale"

| di Comando provinciale dei carabinieri
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Nel corso della mattinata di ieri, a Fondi, i carabinieri del locale comando tenenza, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di  “porto di armi o oggetti atti ad offendere” e “resistenza a p.u.”  un 32enne di nazionalità romena e residente a Fondi. L’uomo, nella mattinata di ieri, durante un normale servizio di controllo alla circolazione stradale, alla vista degli operanti, dopo avere arrestato la marcia della propria autovettura, si allontanava improvvisamente a retromarcia, mettendo a repentaglio, con la sua sconsiderata condotta di guida, la sicurezza dei carabinieri e degli utenti della strada.
A conclusione di un breve inseguimento, veniva raggiunto, perquisito e trovato nell’ingiustificato possesso di un bastone in legno della lunghezza di circa 53  centimetri,  sottoposto a sequestro.

Comando provinciale dei carabinieri

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK