L'ufficio tecnico del Comune di Sperlonga in stallo: la dura critica di Fratelli d'Italia

| di Fratelli d'Italia Sperlonga
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

L’ufficio tecnico del Comune di Sperlonga è in panne. Pratiche che finiscono nel dimenticatoio, un arretrato da non credere e l’organico ridotto all’osso. “La situazione dell’ufficio tecnico del comune è sotto gli occhi di tutti “ dichiara Sara Kelany, portavoce di Fratelli d’Italia di Sperlonga “eppure è un ufficio nevralgico per il buon funzionamento della macchina amministrativa. Assistiamo giornalmente a ritardi nell’espletamento delle pratiche anche ordinarie, per smaltire l’arretrato inoltre ci vogliono tempi biblici. Tutto ciò aggrava il lavoro dei tecnici e pregiudica i diritti dei cittadini, che soffrono notevoli ritardi. Riteniamo che la situazione sia ormai insostenibile e stimoliamo l’amministrazione a prendere atto dei disagi, proponendo auspicabilmente una modifica alla pianta organica del Comune in modo da rafforzare il personale attualmente in forze al servizio, che di tutta evidenza non può sostenere un carico di lavoro così imponente. Basterebbe che l’assessore competente o il Sindaco facessero un giro al piano inferiore per verificare la situazione, i faldoni da lavorare arrivano al soffitto e i responsabili annaspano senza più avere possibilità di distinguere le priorità. Si galleggia in uno stallo inaccettabile, come se ormai nessuno avesse più a cuore il bene della città”.

La denuncia di Fratelli d’Italia arriva dopo diverse segnalazioni di cittadini esasperati dai ritardi e dal caos che ormai regna nell’ufficio che dovrebbe essere il centro nevralgico della macchina amministrativa. Ora il partito della Meloni chiede risposte rapide per la soluzione del problema.

Fratelli d'Italia Sperlonga

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK