Il ponte di via Colle Traiano è pericoloso? La segnalazione di Destra Sociale

| di Destra Sociale Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Sollecitati dai residenti della contrada San Magno, gli attivisti della "Destra Sociale" di Fondi sono tornati, in via Colle Traiano per verificare lo stato del ponte di cui ci eravamo precedentemente occupati, rilevando una situazione di incuria e rischio per automobilisti e pedoni, per via dei parapetti insufficienti, la carreggiata troppo stretta per i mezzi che vi transitano e dei segni di vecchiaia che legittimano porsi domande circa l'effettiva stabilità della struttura stessa.

 Dopo le varie segnalazioni, ma ancor prima nel lontano 2015 un residente postando su Facebook foto della parte sottostante del ponte si notavano ferri arrugginiti e cemento tolto, ma il Comune di Fondi ben pensò di apporre della rete da cantiere sui parapetti e cartelli di lavori in corso e di divieto di transito per i mezzi pesanti.

Una faccenda davvero seria e che fa sorgere giusti timori, visto i precedenti italiani in materia di ponti, e che secondo noi richiede un intervento manutentivo immediato e risolutivo, prima che accada l'irreparabile.

Una questione seria, dicevamo, che però non riesce a trovare risposta da parte dell'amministrazione nonostante che il partito del Sindaco, abbia tra le sue fila un Senatore locale e il Vice Presidente della Provincia.

Le elezioni amministrative si avvicinano, ed è più sicuro della morte che gli amministratori attuali torneranno a chiedere voti ai residenti di San Magno, magari facendo promesse che puntualmente non manterranno, per poi tornare a disinteressarsi dei problemi del posto.

La Destra Sociale chiede all'amministrazione una perizia approfondita delle condizioni del ponte, da parte di un tecnico del comune per valutare la situazione attuale del ponte e dare tranquillità ai residenti della contrada San Magno che vi transitano tutti i giorni.

Destra Sociale componente di Fratelli d'Italia convinta e decisa a partecipare ancor di più a questa tornata elettorale, rappresentando coloro che si sono stancati degli affaristi politicanti e che desiderano avere referenti politici che fanno ciò che dicono.

Così aggiunge in una nota il responsabile della Destra Sociale Fondi Alberto di Fazio: “Il ponte va rimodernato senza perdere altro tempo o chiuso: meglio fare il giro largo e metterci qualche minuto in più piuttosto che finire di sotto e non arrivare mai a casa.”

Destra Sociale Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK