Monte San Biagio: il sindaco preannuncia un rimpasto di giunta

Il membro che uscirà dalla giunta, come ormai noto in città, è all'assessore all'attività produttive Laura Mirabella

| di La Redazione
| Categoria: Politica
STAMPA

Si è interrotto sul finale l'idillio della maggioranza nel piccolo comune di Monte San Biagio. Con un post Facebook al vetriolo, a due mesi dalle elezioni, il sindaco Federico Carnevale ha infatti preannunciato un rimpasto di giunta.

La decisione, a quanto pare, a seguito di incomprensioni interne che hanno portato l'entourage dell'assessore alle attività produttive Laura Mirabella a creare una lista propria in vista delle imminenti amministrative.

L'intervento integrale del sindaco Federico Carnevale

In questi giorni di concitata ma positiva e proficua campagna elettorale, non mancano alcune ombre che meritano di essere immediatamente dissipate a favore di una serena continuazione del lavoro che il nostro gruppo politico sta portando avanti con grande entusiasmo. E' ormai divenuto piuttosto evidente che due dei componenti della nostra maggioranza si siano improvvisamente (ragioni a noi sconosciute e che di sicuro non hanno a che vedere con gli interessi della collettività) dissociati dal nostro progetto politico che pur ha ottenuto risultati eclatanti e addirittura storici; pertanto, forte della mia coerenza politica e personale, sento di poter esprimere un pensiero a tal riguardo, ed intendo farlo: preso atto che qualche ex "compagno" di ventura, repentinamente, si sta concedendo il lusso di criticare l'operato e l'appartenenza "politica" di codesta amministrazione (peraltro civica), sorge la necessità di ricordar a questi di aver beneficiato di un posto in lista alla regionali dallo stesso partito politico a cui, da qualche mese, ha voltato le spalle, e sorge spontaneo chiedersi se tale soggetto non abbia ottenuto anche ulteriori benefici, ma il tempo è galantuomo e la verità vien sempre a galla... nell'immediato e conseguentemente all'incresciosa situazione generata, è mia premura rassicurare tutti che già da lunedì la nostra Giunta comunale verrà ricomposta fino alle nuove elezioni, dal momento che è ovviamente impossibile nonchè paradossale che ne facciano parte elementi che sono venuti meno all'impegno preso con l'amministrazione e gli elettori. Aggiungo il mio personale rammarico di aver creduto illimitatamente nell'amicizia.

“Il tradito sarà pure ingenuo, ma il traditore rimarrà sempre un infame".

La Redazione

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK