Monte San Biagio - Mountain Bike, Circuito Agropontino: emozioni e risultati della tappa

| di Paolo De Bonis
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Grande successo per il II trofeo “Monte San Biagio – Sughereta San Vito”, seconda tappa del Circuito Agro Pontino Ciociaro di mountain bike. La società organizzatrice “SD TerraCirce BlueBikers” ha lavorato sodo anche quest’anno per dar vita ad una gara emozionante. 214 gli iscritti e 180 i partenti, mentre sono arrivati a terminare la corsa ben 171 concorrenti. Un percorso di media difficoltà quello monticellano che ha impegnato tutti gli sfidanti nei 5,9 chilometri immersi nel verde e costituiti per il 90% da sterrato.

«Siamo molto soddisfatti di come sta crescendo la nostra tappa – spiega Ennio Tullio, Presidente della TerraCirce BlueBikers – anche grazie alla novità di questa edizione. Siamo infatti diventati “Top Class”, nel senso che chi ha corso alla Sughereta ha concorso ad accumulare punti importanti per il campionato italiano di mountain bike XCO in programma a Nemi il 24 Luglio».

Tra i premiati spiccano i nomi di Massimo Folcarelli, campione italiano, europeo e mondiale della disciplina e primo nella categoria M2 come lo scorso anno, del “figlio d’arte Antonio Folcarelli, trionfatore nella categoria “Allievi”, e di Tamara Merolle per la categoria W1. Riconoscimenti sono andati ad Angelo Mirtelli della categoria “Elite” per il giro più veloce in assoluto e ad Ivan Contestabile da parte della società organizzatrice. Un omaggio, infine, è stato consegnato anche alla famiglia Rizzi per ricordare la figura di Giuliana Marchegiani, grande sportiva, in quello che sarebbe stato il giorno del suo compleanno.

«Dobbiamo ringraziare i tanti sponsor che ci sono sempre vicini – aggiunge Elvisio di Crescenzo, Vice Presidente della Sd TerraCirce BlueBikers e “deus ex machina” dell’organizzazione della gara – nonché il Comune di Monte San Biagio, nella persona dell’Assessore Brancaleone che ha consegnato alcuni dei premi, e il Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi. Siamo già pronti per la terza edizione del trofeo, consci che ci aspetta solo crescere e migliorare».

Paolo De Bonis

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK