Partecipa a FondiNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ultimi risultati conseguiti dagli atleti della Polisportiva Dilettantistica Olimpica 92

Condividi su:

La specialità sportiva del Taekwondo inizia a rivestire nel comune di Fondi un ruolo abbastanza importante, basti pensare agli ultimi risultati conseguiti dagli atleti fondani, allievi del maestro Pasquale Rega, nelle ultime gare svolte nel mesi di maggio.
Sabato 4 maggio si è svolto il Primo Trofeo Interregionale Fight Roma, gara riservata alla categoria Cadetti A e B (i nati nel 1999/2000 sono Cadetti A e quelli del 2001/2002/2003 sono Cadetti B), dalla cintura gialla alla nera e gli atleti fondani hanno conseguito i seguenti risultati:

- ORO Wormyo Alessandra, categoria +59 kg cinture blu

- ORO Di Meola Angelica, cat. -55 kg cinture gialle

- ORO Cavaiola Bruno, categoria -55 kg cinture gialle

- ARGENTO Rezza Dolores, categoria -30 kg cint.gialle

- ARGENTO Rosato Gianmarco, cat.-57 kg cint.rosse e nere

- ARGENTO Melis Giulia, categoria -33 kg cint. gialle

- BRONZO Rega Camilla Ludovica, cat.-41 cint. nere

Mentre la Polisportiva si classifica al 4° posto tra le società.

Nei giorni 11 e 12 si è svolto, al Palabianchini di Latina, il Campionato Interregionale Lazio Cat. Junior e Senior, per cinture nere sia maschile che femminile, che ha visto Vittorio Rega, reduce dai Campionati Interregionali del Piemonte, dove ha conquistato la medaglia d'ORO con 3 match vinti nettamente per KOT ai punti, aggiudicarsi la medaglia d'Argento nella categoria 58 Kg Senior, dopo una sconfitta subita al golden point, ma con verdetto molto discutibile; quello che ci rende orgogliosi è il ritorno all'apice per questo ragazzo, che è stato comunque premiato con la convocazione presso la Scuola dello Sport all'Acqua Acetosa di Roma, presso la FITA; senza dimenticarci che è già stato unico italiano a partecipare alle olimpiadi Giovanili di Singapore nel 2010.

Non ha partecipato poichè infortunata, Anna Palma Rega, a cui vanno i nostri auguri di pronta guarigione.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook