Due "Serate di Nomadelfia" nel segno della danza

| di La Redazione
| Categoria: Arte
STAMPA

Martedì 30 e Mercoledì 31 luglio, alle ore 21.30 presso Piazzale delle Regioni, si svolgeranno due "Serate di Nomadelfia".

Questo spettacolo di danze ben architettato è stato ideato nel 1996 dallo stesso Don Zeno, fondatore di Nomadelfia, segue gli spettacoli già tenuti a Paganico il 16, a San felice Circeo il 21, a Sabaudia i giorni 23 e 24, e a Gaeta che si terranno il 27 e il 28.

Con la danza si vuole veicolare il messaggio di fraternità che la comunità di Nomadelfia (Grosseto) cerca di realizzare nella vita di tutti i giorni; in seguito questo spettacolo toccherà altre località, anche nel mese di agosto, sempre nella provincia di Latina, per poi concludersi nei gioni del 18 e del 21 agosto ad Assisi, la città di San Francesco, a sottolineare la vicinanza di Nomadelfia al Santo di Assisi, al Papa che ne ha scelto il nome, e la sorprendente sintonia che lega il messaggio di speranza di Papa Francesco con l'esperienza evangelica dei Nomadelfi.

Le piazze tornano dunque a parlare di fraternità, il crescente bisogno di risposte proveniente dalle persone di tutti gli strati sociali possono trovare, nel messaggio di Nomadelfia, l'ispirazione e la proposta di un mondo più giusto, da attuare nei modi più svariati. Per maggiori informazioni potete visitare il sito: www.nomadelfia.it .

La Redazione

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK