Tre stelle della musica classica al “Fondi Music Festival”

| di Ufficio Stampa FondiMusicFestival
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Domani presso la chiesa Sant’Antonio da Padova la direttrice d’orchestra Andrea Vela e i pianisti Campo e Nicolizas

Continuano gli eventi del “Fondi Music Festival”, la manifestazione organizzata dall’Associazione Fondi Turismo ormai giunta alla sua quinta edizione. Dopo il successo degli ultimi appuntamenti a Palazzo Caetani, la rassegna dedicata allo straordinario mondo della musica classica prosegue nell’incantevole cornice della chiesa di Sant’Antonio da Padova, in località Querce, a Fondi. Il prossimo evento, previsto per domani domenica 22 maggio alle ore 21:00, vedrà esibirsi l'Orchestra da Camera "Città di Fondi", diretta per l’occasione dall’incredibile Andrea Vela, ecuadoriana tra le più talentuose direttrici d’orchestra al mondo. Solisti del concerto saranno invece il siciliano Michele Campo, studioso di pianoforte dall’età di 5 anni, vincitore di numerosissimi concorsi internazionali e oggi insegnante di fama nazionale, e la greco-friulana Antilena Nicolizas, pianista di grandissima esperienza, con riconoscimenti conquistati in tutta Europa tra concerti e concorsi. Il programma vedrà musiche varie di W.A. Mozart e F. Chopin.

Tre, dunque, i protagonisti di questo nuovo appuntamento con il “Fondi Music Festival”, ciascuno formatosi nelle migliori scuole del mondo: dalla celeberrima Andrea Vela, i cui primi passi importanti nel mondo della musica sono stati un master a Shangai, una borsa di studio concessa dalla Repubblica popolare cinese e le lezioni di Harold Faberman presso l’università di Hartford (Stai Uniti), a Michele Campo, pianista prodigio fin dall’età di 5 anni e oggi, dopo aver incassato riconoscimenti nei più importanti concorsi internazionali, considerato uno degli insegnanti di punta del conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo, a tal punto che suoi studenti sono a loro volta già risultati vincitori di concorsi nazionali. C’è poi Antilena Nicolizas, le cui performance da solista, formazione e riconoscimenti a parte, hanno avuto un successo senza eguali in particolare in Slovenia, Corazia, Austria, Germinia e Cina.

La rassegna musicale, giunta quest'anno alla V edizione, è organizzata dall'Associazione Fondi Turismo in collaborazione con l'Associazione musicale "Ferruccio Busoni", i corsi di perfezionamento musicale di "InFondi Musica" e Charlie Eventi e gode del patrocinio del Comune di Fondi, del Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e lago di Fondi e della Banca Popolare di Fondi. Si tratta di una manifestazione nata in continuità con la Settimana Culturale Fondana, ereditando da essa lo spirito fondamentale, ovvero promuovere la cultura e la musica, valorizzando le numerose potenzialità turistiche della città di Fondi. La straordinaria bellezza dei luoghi preposti agli eventi stessi, si presenta come un ulteriore arricchimento della rassegna stessa non solo per i turisti ma anche per tutti coloro che, abitando queste terre, vorranno conoscere ancora meglio la propria storia e tradizione.

CENNIO BIOGRAFICI

Chi è Michele Campo? - Michele Campo inizia lo studio del pianoforte all’età di 5 anni e nel Luglio del 2007 consegue brillantemente il Diploma di Pianoforte sotto la guida del M° Paolo Pollice presso il Conservatorio “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia e nello stesso Conservatorio nel 2010 si diploma brillantemente in Clavicembalo con il M° Paolo Dellisanti Prevedello. Nell’Anno Accademico 2012/2013 si laurea con il massimo dei voti e la lode con la tesi sperimentale “Il tocco pianistico fra storia e scienza” presso il Politecnico Internazionale “Scientia et Ars” di Vibo Valentia. Si è esibito da solista per diverse società concertistiche in diverse regioni d’Italia. Ha vinto numerosi concorsi pianistici Nazionali ed Europei tra i quali: 1° Premio Assoluto alla 1ª Edizione Concorso Musicale Europeo – Città di Filadelfia, 1° Premio al 2° Concorso di Esecuzione Musicale “Città di Palmi” e 1° premio all’XI Edizione del Concorso Nazionale di Musica “Promenade” – Città di Pizzo. Ha frequentato in qualità di allievo effettivo a masterclass e corsi di perfezionamento pianistici tenuti dai Maestri Vincenzo Balzani, Maurizio Baglini, Roberto Prosseda, Alessandra Ammara e, per la musica da camera col duo Silvia Chiesa – Maurizio Baglini e con i Maestri Michael Flaksman, Robert Irvine e Maria Jose Pacheco. Nell’Anno Accademico 2007/2008 e 2008/2009 è stato docente di pianoforte principale presso l’Istituto Musicale “Sebastiano Guzzi” di Lamezia Terme convenzionato con il Conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo Valentia. Nell’Anno Accademico 2013/2014 ha insegnato Pratica e Lettura Pianistica presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Arturo Toscanini” di Ribera (AG) (pareggiato nel 2003 ai Conservatori di Musica di Stato). Dall’Anno Accademico 2014/2015 insegna presso la Scuola di Musica “G. Lo Nigro” di Bivona convenzionata con il Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo, nel Liceo Musicale Paritario “Dante Alighieri” di Agrigento e nella Scuola Secondaria di Primo Grado “Don Milani” di Palma di Montechiaro. Inoltre, alcuni dei suoi allievi sono risultati vincitori di diversi Concorsi Nazionali.

Chi è Antilena Nicolizas? - La pianista Antilena Nicolizas, triestina di padre greco, approccia giovanissima lo studio del pianoforte dimostrando fin da subito una spiccata sensibilità e propensione alla musica. Il suo percorso di studi è scandito negli anni dalla partecipazione e vincita in numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali, conseguimento di borse di studio e seminari con illustri docenti. Nel 2010, sotto la guida di Rita Verardi, consegue con lode la Laurea di I Livello in Pianoforte presso il Conservatorio “Giuseppe Tartini”. Nello stesso anno prosegue gli studi al Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli nella classe di Benedetto Lupo, insegnante con cui otterrà nel 2013, sempre con lode, la Laurea di II Livello, presentando una tesi sulla forma a fantasia con relatore il musicologo Michele Suozzo. Tra il 2014 ed il 2015 si perfeziona inoltre al corso pianistico annuale tenuto dalla concertista Alessandra Ammara presso l’ “InFondi Music Festival” di Fondi (LT). Come solista si è esibita in numerosi concerti in Italia (a Trieste e in molte altre città del Friuli Venezia Giulia, Puglia, Lazio, Molise), nonché in Slovenia, Croazia, Austria, Germania e Cina (il suo concerto a Pechino è stato registrato in diretta su Radio China International, la maggior emittente radiofonica del paese). Di spicco, nell’attività di solista con l’orchestra, il suo debutto con il Concerto K414 di Mozart insieme alle prime parti della storica Orchestra dei Solisti Veneti, l’ensemble “Vivaldi”, nel 2015. Da sempre appassionata di musica da camera, nel 2012 vince una borsa di studio come accompagnatrice ufficiale delle classi di violoncello e violino al Conservatorio “Nino Rota” nonché, tra il 2012 e il 2013, risulta prima tirocinante alla Universität der Künste di Berlino con un progetto sul repertorio per pianoforte e archi. Sono numerose le sue esibizioni in ensembles dal duo al quintetto. Attualmente vive a Roma dove, da sempre affascinata dalle analogie e dai punti d’incontro tra le diverse forme d’espressione artistica, ha di recente affiancato l’attività musicale a quella di attrice e doppiatrice, lavorando presso importanti società di doppiaggio con illustri professionisti del settore.

Chi è Andrea Vela - Andrea Vela è nata a Quito. Ha conseguito un Master in direzione d’orchestra  a Shanghai in Cina dove ha studiato con il direttore d'orchestra  Guoyong Zhang vincendo una borsa di studio "Outstanding Student" concesso dalla Repubblica popolare cinese (2002-2007). Ha iniziato a studiare direzione d'orchestra presso l'Università di Louisville, Franz Liszt Conservatorio con Alvaro Manzano e l'Università di Hartford con Harold Faberman. Ha studiato violino al Conservatorio Nazionale di Musica (CNM), Peabody Conservatory (1992) e l'Università di Louisville, dove ha conseguito una laurea in violino con Michel Samson (1997). Ha partecipato a seminari da direttore a Tel Aviv, Varna, Carolina del Sud e Harford (1998 e 2000), con Yoel Levi a Haifa e Debrecen con Karolo Trikolidis. Ha diretto le orchestre sinfoniche di Quito, Cuenca, Loja, Guayaquil, Cuba, El Salvador, Tel Aviv, Haifa, Bulgaria, Piura, Kielce, Qingdao, Arequipa; Orchestra Sinfonica della Radio e Televisione della Bielorussia, Debrecen Filarmonica dell'Università Cattolica del Cile, Arkhangelsk Symphony Orchestra (Russia) e Orchestra da Camera del Palacio de Bellas Artes (Messico). Ha inoltre diretto l'Orchestra di Louisville ebraica, CNM Youth Orchestra, Orchestra Giovanile del Conservatorio Peabody, etc. E’ stata Direttore associato dell'Orchestra di Suzhou (Cina) e Louisville Università Opera (USA) e Direttore Titolare Symphony e le orchestre dei bambini di CNM. Nel 1998 ha vinto il primo posto nella Conducting Competition organizzata dal Comune di Quito ed è stata nominata titolare direttore del Metropolitan Symphonic Band. Nel 2007 ha vinto il concorso per Assistente Orchestra Sinfonica Nazionale dell'Ecuador. Nel 2011 ha diretto in prima mondiale l'operetta "Reveries of Love"  del compositore Ecuadoregno Luis H. Salgado. Dal 2012, è Direttore Titolare dell'Orchestra Sinfonica Loja, co la quale ha raggiunto  un eccezionale livello artistico-musicale. Prossimi impegni la vedranno  in Italia, Stati Uniti, Perù, Brasile, Bielorussia, Quito, Cuenca e la Cina.

Ufficio Stampa FondiMusicFestival

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK