Concerto della corale polifonica di Dachau "PopCHORn"

| di Ufficio Stampa Fondani.it
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Sabato 28/05/2016, alle ore 21:00 presso Palazzo Caetani, si terrà il concerto della corale polifonica di Dachau "PopCHORn". La corale è stata invitata a Fondi, nell'ambito del gemellaggio con la città di Dachau, a seguito dell'analogo concerto tenuto lo scorso anno nella cittadina tedesca dalla corale polifonica Città di Fondi. Il concerto, che vedrà anche la partecipazione della Corale Polifonica Città di Fondi, avrà come tema i grandi successi Pop degli anni ‘70 e ’80. Saranno eseguite musiche di: ABBA, Cher, Billy Joel, Elton John, Dean Martin e altri. Questo è l'evento su facebook: https://www.facebook.com/events/562154193944440.

Breve presentazione della corale di Dachau

La corale Polifonica di Dachau era inizialmente nota come “Volkschor Dachau”, ovvero “Coro popolare di Dachau”. Nel corso degli anni ha progressivamente indirizzato il proprio repertorio verso il Rock, il Pop, lo Swing e la musica Latino-Americana. Per questo motivo, nel 2014, il nome è stato cambiato in “PopCHORn Dachau”. E’ un gioco di parole tra “coro popolare” (in tedesco “Popchor”) e “popcorn”, che rappresenta il divertimento e l’intrattenimento. La corale vuole infatti intrattenere il pubblico con spettacoli divertenti, vivaci e brillanti.

Nell’ultima produzione di aprile 2016 è stato messo in scena uno spettacolo stile “TV disco” degli anni ‘70. Un presentatore professionista ha intervistato sul palco delle “star” come Cher, Baccara, Chris Norman & Suzi Quatro, Olivia Newton-John, interpretate dai membri del PopCHORn. E ognuna ha cantato i propri successi: The Shoop Shoop Song, Yes Sir I can Boogie, Stumblin' In, Xanadu e molte altre. Il coro ha eseguito grandi successi degli anni ‘70 e ‘80, come Dancing Queen (ABBA), Girls, Girls, Girls (Sailor) Top of the World (Carpenters) etc. Oltre alla musica ha esibito sul palco un abbigliamento in perfetto stile ‘70/’80: tutti erano vestiti con camicie colorate e pantaloni a “zampa di elefante” oppure giacche “oversize” con spalline e pantaloni con taglio “a carota” (come visibili nella foto allegata).

Il prossimo spettacolo a Ottobre 2016 sarà un matinée che vedrà il coro cantare famosi brani boogie-woogie accompagnato da una boogie band e un corpo di ballo “boogie dance”.

Ufficio Stampa Fondani.it

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK