Partecipa a FondiNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

“Sperlonga Soul festival” ai nastri di partenza

Al via la tre giorni di concerti dedicata alle radici della black music

Condividi su:

Ripercorrere la storia della musica statunitense a partire dalla musica “dell’anima”, quella musica nata nei campi di cotone ed evolutasi poi nel 20esimo secolo in qualcosa che avrebbe costituito una vera e propria base per la musica moderna. L’idea dell’associazione “Lettere Note” (con la collaborazione dell’associazione “Oltre Il Mare” e Sperlonga Turismo)  di “Sperlonga Soul Festival” è tutto questo e la partenza della manifestazione è, come si dice, con il “botto”. Domenica 21 agosto,  alle 21,30 in piazza Fontana si esibirà infatti una delle maggiori voci ed  interpreti di questo genere: Lisa Hunt.

Dalle collaborazioni con i nomi più importanti della musica mondiale (noi quali Luciano Pavarotti, Ray Charles, Eric Clapton, Dione Warwick, Joe Cocker  fino al nostro Zucchero Fornaciari), Lisa Hunt gira il mondo con un set musicale di tutto rispetto, facendo tappa nel Borgo domenica con la gioia degli amanti della musica black.

Ma non finisce qui, perché “Sperlonga Soul festival” ha riservato per lunedì 22 agosto una nuova chicca per gli appassionati del genere.  Nel piazzale di Torre Truglia si esibirà il bluesman italiano Mario Donatone. L’artista, napoletano di nascita e romano d’adozione, ha collaborato con i più noti musicisti blues italiani, lavorando anche come arrangiatore e compositore per gruppi gospel e progetti discografici. Ha all’attivo molti inediti e a Sperlonga presenterà una serata dedicata al grande Ray Charles.

Sabato 27 agosto infine, gran finale della manifestazione con l’esibizione della storica band sperlongana “Allas” diretta dal maestro Raffaele Cherubino. L’affiatato gruppo ripercorrerà con la maestria di sempre i classici del rythm ‘n blues con qualche piccolo “salto” nel rock classico. Le serate saranno presentate da Simone Di Biasio.

Condividi su:

Seguici su Facebook