Dalle isole ecologiche al porta a porta: l'intervento di "Sperlonga Cambia"

L'obiettivo è quello di ridurre il costo dei rifiuti

| di Ufficio stampa "Sperlonga Cambia"
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Dalle isole ecologiche, un progetto all'avanguardia che aveva eliminato il problema dei cumuli di immondizia per le strade del nostro paese, al porta a porta e ai bidoncini della differenziata che tutte le mattine troviamo disseminati lungo i marciapiedi in attesa del passaggio del personale della ditta che si occupa della raccolta. Nel periodo estivo, complice l'elevato numero di turisti presenti a Sperlonga e la mancanza di educazione e senso civico dimostrata da troppe persone, anche il sistema delle isole ecologiche ha mostrato alcune criticità. Criticità sulle quali sarebbe stato possibile – se non doveroso, quantomeno a tutela dell’investimento fatto negli anni precedenti -  intervenire attraverso l’adozione di misure volte a garantire un miglioramento del sistema, quali ad esempio la predisposizione di maggiori controlli, prima di procedere alla chiusura di tutti i punti di raccolta presenti nel territorio comunale. La realizzazione delle isole ecologiche, infatti, aveva richiesto un notevole investimento economico, ma aveva anche prodotto buoni risultati, soprattutto in termini di mantenimento della pulizia e del decoro urbano. Ora l'amministrazione comunale ha deciso di seguire un'altra strada per raggiungere l'obiettivo, che noi condividiamo, di aumentare la percentuale di raccolta differenziata e limitare la quantità di rifiuti che vanno in discarica, il cui costo di smaltimento è a carico dei cittadini di Sperlonga. In commissione consiliare ci siamo confrontati con la maggioranza e abbiamo espresso le nostre perplessità circa la chiusura totale delle isole ecologiche, proponendo anche soluzioni alternative. La maggioranza, però, ha fatto scelte diverse. L'auspicio per il futuro, e soprattutto per la prossima estate, è quello di non dover assistere ai disagi e ai problemi - da noi più volte segnalati e riconosciuti dalla stessa amministrazione in sede di commissione - che purtroppo sono stati riscontrati nel corso dei mesi estivi, offrendo scene indecorose e lesive dell’immagine del nostro paese. L'obiettivo, condiviso con l'amministrazione comunale, è quello di aumentare l'efficienza del servizio di raccolta dei rifiuti per arrivare ad ottenere risparmi di spesa che possano tradursi in una tassa dei rifiuti meno costosa per i cittadini di Sperlonga.

Ufficio stampa "Sperlonga Cambia"

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK