Sperlonga: l'iniziativa dell'amministrazione per sensibilizzare i giovani ai valori costituzionali

Tra gli obiettivi del concorso ricostruire il significato della festa nazionale del 4 novembre

| di Irene Chinappi, delegata alla comunicazione istituzionale del Com. di Sperlonga
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Un concorso scolastico per ricordare il sacrificio dei caduti in guerra ha permesso ai ragazzi dell’Istituto Comprensivo Statale Sottotenente “A. Aspri” di Sperlonga di ricostruire il significato profondo della Festa Nazionale del 4 Novembre.

Due le tracce che i docenti hanno loro sottoposto a conclusione di specifici approfondimenti: “Lettera di un soldato dal fronte” e “Eroi di ieri, eroi di oggi, tu che eroe senti di essere?”. Altrettanti sono i premi che il Sindaco Armando Cusani consegnerà agli autori dei migliori elaborati: un tablet per la scuola primaria e una bicicletta elettrica per la scuola secondaria.

“In occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e Festa delle Forze Armate - si legge nel testo della delibera approvata nei giorni scorsi - l’Amministrazione comunale vuole commemorare i  nostri caduti in guerra perché la coscienza del nostro essere passa anche dal ricordo delle nostre origini e da un omaggio ai sacrifici fatti dai nostri avi”.

Lo farà nel corso della cerimonia che avrà luogo Venerdì 4 Novembre in piazza della Repubblica a Sperlonga. Ricordare coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di Patria e attaccamento al dovere sarà dunque un’occasione per riflettere sui valori importanti che sono il cardine della Costituzione della Repubblica Italiana e sugli orrori delle guerre di ogni epoca.


“Tutti i ragazzi hanno partecipato con profondo coinvolgimento all’iniziativa - commenta il Sindaco Cusani -, interessandosi agli argomenti trattati dai docenti con trasporto e attenzione. Parteciperanno alle celebrazioni del prossimo 4 Novembre con la consapevolezza maturata grazie a questa esperienza educativa che questa amministrazione ha voluto promuovere in virtù della collaborazione con il mondo scolastico, sancita da uno specifico protocollo d’intesa, al fine di diffondere e sensibilizzare i più giovani ai valori della democrazia, della legalità e della cittadinanza. La cerimonia - conclude - sarà un’occasione per riportare alla corretta attenzione della cittadinanza, oltre che delle scolaresche, l’importanza dell’operato prezioso che quotidianamente le forze armatesvolgono a tutela dei nostri diritti e della nostra libertà in un’ottica costante e sinergica di diffusione del senso civico e della legalità”.

Irene Chinappi, delegata alla comunicazione istituzionale del Com. di Sperlonga

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK