Il 18 maggio stabilimenti ancora chiusi: il sindaco di Sperlonga su tutte le furie

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

“Ho letto l’ordinanza del Presidente Zingaretti sulla Fase 2. È inconcepibile come riaprano dal 18 maggio i centri commerciali e gli outlet (e sono d’accordo) ma gli stabilimenti balneari restino chiusi".

Lo dichiara il sindaco di Sperlonga Armando Cusani.


"Forse sfugge al presidente Nicola Zingaretti - prosegue - che nel Lazio i centri commerciali e gli outlet hanno una presenza di persone certamente meno controllabile della costa del Lazio da Montalto di Castro a Minturno, che ha nei Comuni e nei concessionari delle spiagge, un importante presidio.
Gli sfugge inoltre che il Governo consente la riapertura degli stabilimenti balneari dal 18 in tutta Italia.
Voglio esprimere solidarietà a tutti quegli operatori balneari che perderanno la possibilità di lavorare nei prossimi giorni., a proposito di misure di rilancio”.

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK