Nessun distanziamento sui bus Fondi-Sperlonga: la denuncia di Destra Sociale

Una cittadina chiama le forze dell'ordine ma non ci sono pattuglie disponibili

| di Destra Sociale Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Ancora una volta purtroppo ci ritroviamo a dover fare i conti con questo virus che ci ha destabilizzato moralmente.
Noi cittadini fondani siamo stati costretti a dover gestire una realtà che non ci saremmo mai aspettati di affrontare, Fondi e stata messa in ginocchio, ma si è rialzata con le sue forze.
Dopo mesi, finalmente è covid free! Una notizia che ci aveva lasciato ben sperare, anche se non tutti si sono attenuti alle norme da rispettare perché si vedevano assembramenti, cittadini in giro senza mascherine di protezione ecc ecc
Ed eccoci qui a dover affrontare ancora un "nuovo" caso che nelle scorse ore si è registrato nella nostra città..
“Ed è per questo che sono qui a puntualizzare che se non ci attendiamo alle giuste regole la curva del contagio potrebbe risalire” commenta così Alberto di Fazio candidato come consigliere comunale nella lista Fratelli d'Italia alle prossime amministrative.
La Destra Sociale Fondi rappresentata da Alberto di Fazio denuncia la violazione di comportamenti inappropriati da parte del servizio pubblico "PIAZZOLI" il quale in questi giorni ha potuto documentare tramite testimonianze dei cittadini che si accingono a prendere l' autobus per questioni lavorative, ritrovandosi in una situazione di totale disagio.
Il "pullman PIAZZOLI" riempie a pieno carico il mezzo di trasporto, non curandosi minimamente di far rispettare le dovute precauzioni per il Covid-19, come abbiamo potuto constatare nella giornata di ieri (martedi 14 Luglio) nella quale ci e arrivata una segnalazione di una cittadina che si trovava sul pullman documentato da foto e video che ci ha mostrato il disagio del tratto FondiSperlonga.
Entrando nello specifico la nostra cittadina ci racconta che nonostante sull' autobus siano presenti i percorsi di distanziamento tra un sedile e l' altro, vari adesivi che invitano i passeggeri a rispettare le precauzioni COVID non ci sono controlli e si è ritrovata a dover affrontare una situazione al quanto spiacevole.
Erano circa le 8 del mattino la stessa si recava al lavoro a bordo del servizio pubblico quando ha notato che nelle fermate a seguire alla sua il pullman si fermava facendo salire passeggeri in un numero smisurato alla portata del bus ma sopratutto non facendo rispettare la capienza obbligatoria che ha dettato il ministero della salute.
Nella tratta lei ed altri passeggeri, hanno deciso di chiamare le forze dell' ordine, nello specifico la Polizia Locale di Sperlonga segnalando telefonicamente ciò che accadeva strappando una promessa che alla fermata dell' HOTEL MIRALAGO facevano trovare una volante per constatare il problema ed eventualmente risolverlo.
Arrivati alla fermata citata dai vigili, la nostra cara cittadina ha notato che non c'era nessuno che li aspettava, sentendosi presa in giro ha richiamato il comando della Polizia locale di Sperlonga i quali con “nonchalance” le hanno risposto che non avevano una volante a disposizione per effettuare il controllo.
Amareggiata ha contattato noi di Destra Sociale che da anni siamo dalla parte dei cittadini e continueremo a farlo con tutte le nostre forze finchè ci sarà permesso.
Così interviene Alberto di Fazio responsabile cittadino della Destra Sociale, candidato alle prossime amministrative come consigliere comunale nella lista di Fratelli d'Italia - “Premesso questo personalmente mi rivolgo a chi gestisce il servizio PIAZZOLI e mi chiedo possibile che voi non siete a conoscenza di questa situazione che si verifica da settimane su i vostri servizi pubblici? Che non avete un incaricato da mettere sulle tratte per controllare cosa accade nei pullman? Oppure siete troppo oberati a togliere la linea alla COTRAL per farla voi?
Da questo atteggiamento sono totalmente infastidito perché vedo che nessuno si preoccupa della sicurezza dei cittadini in un momento così delicato per tutti noi.
Imparate ad essere piu' responsabili ma sopratutto cercate di trovare una soluzione alla portata del popolo che va tutelato invece di pensare solo al vostro riscontro economico”.

Speriamo che per una volta l' amministrazione in collaborazione con il servizio pubblico PIAZZOLI si prenda carico di questa segnalazione alquanto importante per salute dei nostri cittadini per il diffondersi del COVID in quanto non rispettando le dovute precauzioni questi assembramenti potrebbero diventare nuovi focolai. Quindi per una volta speriamo di essere ascoltati, tutelati e trovare la giusta e adeguata soluzione

Destra Sociale Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK