Fratelli d’Italia e Lega a Sperlonga sui danni delle mareggiate: "Il Comune ha chiesto lo stato di calamità?"

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Gli esponenti di Fratelli d’Italia e della Lega, Sara Kelany e Antonio D’Arcangelo prendono posizione sui danni ingenti causati dalle mareggiate dei giorni scorsi:

“Il litorale, dal lago lungo a Bazzano è stato devastato dalla potenza delle onde delle mareggiate dei giorni scorsi, abbiamo visto anche l’area archeologica piegata dalla forza del mare -  dichiarano in una nota congiunta i due portavoce cittadini - La foce del lago lungo è ormai ostruita da banchi di posidonia, creando disagi anche ai terreni retrostanti per il ristagno dell’acqua, la posidonia portata sull’arenile è moltissima e difficile da smaltire, le strutture in legno hanno subito grossi danni ed a Bazzano la discesa alla spiaggia, unico accesso per molti concessionari, porta direttamente a mare data l’inesistenza assoluta di arenile, completamente eroso dalle onde, con l’impossibilità di raggiungere le strutture anche per la manutenzione. Ci chiediamo se il Comune abbia fatto ricorso alla possibilità di chiedere lo stato di calamità naturale alla Regione, così come è stato fatto dai comuni limitrofi della provincia”. La critica è aspra, in considerazione del fatto che in base alla Legge Regionale la delibera di giunta deve essere inoltrata alla Regione entro 10 giorni dal verificarsi dell’evento calamitoso. “Una brutta pagina della nostra storia” proseguono Kelany e D’Arcangelo “in un momento di particolare difficoltà come quello che stiamo vivendo è doveroso da parte del Comune attivarsi ai fini della richiesta di calamità naturale e se non è stato fatto, come sembra risultare dalle delibere pubblicate dal Comune, è dovere del Sindaco e della giunta far presente ai cittadini le ragioni dell’eventuale inerzia. Molti cittadini hanno perso tanto in questi giorni e hanno visto le proprie attività devastate, i nostri imprenditori devono essere aiutati e supportati con ogni strumento”.

 

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK