Fondi celebra l’Anno internazionale della frutta e della verdura indetto dall’Onu

Da luglio a dicembre sei mesi di eventi tra scuole, spiagge e ristoranti per promuovere l’alimentazione sana e le politiche antispreco. Venerdì al Castello la presentazione ufficiale con autorità e big del settore

| di Ufficio stampa Comune di Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
Una veduta della Piana di Fondi: una fertile pianura circondata da colline e considerata, sin dall'antichità, una terra d'oro per l'agricoltura

Anche il Comune di Fondi celebra l’Anno internazionale della frutta e della verdura (Aifv 2021) indetto dall’Onu per promuovere un tipo di alimentazione salutare, le buone pratiche antispreco nonché lo sviluppo sostenibile del pianeta. Partner dell’Ente, in quella che sarà una vera e propria maratona di sensibilizzazione con convegni, iniziative scolastiche, eventi gourmet e giornate informative sulla spiaggia, il Mercato Ortofrutticolo di Fondi.

A dare ufficialmente il via agli appuntamenti organizzati nell’ambito dell’Anno della Frutta e della Verdura promosso dalla Faol'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, sarà un convegno di presentazione in programma venerdì 16 luglio presso la sala conferenze del Castello Caetani.

L’incontro avrà inizio alle ore 19:00 alla presenza del sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, dell’assessore alle Attività Produttive Stefania Stravato, del presidente del Mof Bernardino Quattrociocchi e del direttore Roberto Sepe. I lavori proseguiranno alle 20:00 con “Agricoltura 4.0: qualità, innovazione e sostenibilità per lo sviluppo del territorio”, un approfondimento con ospiti d’eccezione e massimi esperti del settore. Interverranno, infatti, l’eurodeputato nonché membro della commissione Agricoltura Salvatore De Meo, l’assessore regionale all’Agricoltura Enrica Onorati, il presidente di Coldiretti Lazio David Granieri, la ricercatrice Crea nonché docente dell’Università di Tor Vergata Stefania Ruggeri e l’amministratore delegato del Mof Enzo Addessi.

A dare il benvenuto agli ospiti saranno i ragazzi del centro socio-educativo “L'Allegra Brigata” che serviranno ai presenti delle gustose macedonie preparate con prodotti locali.

Ricchissimo il programma della manifestazione che si svolgerà tra spiagge, scuole e ristoranti. Tra i momenti più attesi il “Fondi Fruit Summer”: eventi, intrattenimento, animazione e giochi in programma sul litorale di Fondi secondo il seguente calendario:

  • Capratica: nei pressi del lido “Il Grillo” – 23 luglio;

  • Tumuleti (Tumulito): nei pressi del lido “Il Chioschetto” – 30 luglio;

  • Rio Claro: nei pressi del lido “Il Tucano” - 6 agosto;

  • Località Canneto: nei pressi del lido “Palm Beach” – 20 agosto.

Scopo delle giornate, oltre a far divertire grandi e piccini, la promozione di stili di vita sani attraverso il consumo di frutta e verdura. La maratona di sensibilizzazione proseguirà fino a dicembre con “Le proposte dei ristoratori”, una serie di appuntamenti, organizzati in collaborazione con i protagonisti della gastronomia fondana che si cimenteranno nella realizzazione di piatti pensati ad hoc per l’Anno internazionale della frutta e della verdura. Nei pub, nelle pizzerie e nei ristoranti saranno quindi presenti proposte volte a celebrare, con prodotti a km zero, ortofrutta bio e ingredienti genuini, l’Aifv 2021.

Gli appuntamenti proseguiranno con il suono della prima campanella: nei mesi di settembre e ottobre gli studenti delle scuole elementari e medie della città saranno infatti protagonisti dell’iniziativa “Metti un frutto sotto il banco”.

«Si tratta di un anno importante per la città di Fondi la cui vocazione agricola ha origini antichissime – commenta il sindaco Beniamino Maschietto – l’abbondante consumo di frutta e verdura fa parte della tradizione alimentare del nostro territorio e le celebrazioni indette dall’Onu sono l’occasione giusta per rafforzare queste buone abitudini ed esportarle, assieme ai nostri prodotti d’eccellenza, in tutto il mondo. In qualità di medico, inoltre, non posso che sottolineare l’importanza del consumo di frutta e verdura in chiave preventiva rispetto alle malattie cardiovascolari, all’obesità, al diabete e non solo».

«Quando abbiamo coinvolto titolari di pub, ristoranti e pizzerie – aggiunge l’assessore alle Attività Produttive Stefania Stravato – la risposta è stata più che positiva: gli obiettivi fissati dall’Onu sono infatti gli stessi che perseguono, quotidianamente, molte attività del nostro territorio che hanno fatto della genuinità e delle eccellenze ortofrutticole locali un tratto distintivo dei propri menù».

«Tutti noi – conclude il presidente della Commissione Attività Produttive, Trasporti, Agricoltura, Caccia e Pesca Raffaele Gagliardi – siamo chiamati a fare la nostra parte per raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. Oltre a migliorare la salute della popolazione modificando le abitudini alimentari sin dai primi anni di vita, l’iniziativa promossa al livello planetario si propone, infatti, anche di favorire un uso più efficiente della terra e dell’acqua, con impatti positivi sui cambiamenti climatici e i mezzi di sussistenza».

«Abbiamo aderito con entusiasmo all’appello della Fao – evidenzia l’amministratore delegato del Mof Enzo Addessi – certi che la collaborazione tra Enti potesse portare ad un programma di iniziative concrete per il rilancio di un’agricoltura sana e sostenibile».

L'evento, promosso dal Comune di Fondi e dal Mof che si sono avvalsi dell'esperienza organizzativa di Nicola Migliore (MPK21 STUDIO), gode del patrocinio dell’Onu, della Regione Lazio, della Provincia di Latina, della Confcommercio Lazio Sud, della Camera di Commercio di Latina e Frosinone e della Banca Popolare di Fondi. Hanno collaborato il Consorzio Turistico A Mare Fondi e Roberta Parisella maestro di Taekwondo e Yoga. Media partner di tutti gli appuntamenti promossi in occasione dell’Anno Internazionale della Frutta e della verdura 2021, l'emittente radiofonica Radio Show Italia 103.5.

Ufficio stampa Comune di Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK