Tutti gli interventi di edilizia scolastica in corso nella città

Al via i lavori nell’istituto Salto Covino, cantieri aperti entro primavera anche all’Aspri, alla Garibaldi e alla Maria Pia di Savoia

| di Ufficio stampa comune di Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Ampliamenti, adeguamenti strutturali, impermeabilizzazioni ma anche interventi di efficientamento energetico, restyling e messa in sicurezza: saranno mesi intensi, quelli a venire, per le scuole di Fondi. Il 2021 si è infatti concluso con una serie di determine di affidamento che precedono, formalmente, l’avvio dei lavori in diversi plessi della città.

Nuove aule, rifacimento dell’impiantistica e migliorie per favorire l’accessibilità in caso di disabilità in arrivo nell’istituto Salto Covino dove il cantiere è ormai prossimo alla partenza. Con determina dello scoro 28 dicembre sono infatti stati affidati i lavori per un importo di oltre 190mila euro.

Cantiere attivo entro primavera anche all’ “Alfredo Aspri” dove il valore dell’ambizioso intervento di efficientamento energetico, messa in sicurezza e adeguamento sismico in corso ammonta a 4,2 milioni di euro. Dopo l’espletamento della gara d’appalto, in questi giorni è in fase di stipula il contratto con la ditta incaricata.  

Rifacimento del giardino esterno, sostituzione di caldaie e infissi e altre opere di efficientamento energetico, per un valore complessivo di 250mila euro, stanno interessando la scuola materna San Magno-Rene, mentre, presso la scuola per l’infanzia “Maria Pia di Savoia” sarà costruito un edificio ex novo. Il progetto, del valore complessivo di 3,2 milioni di euro, darà un volto nuovo ad una delle scuole più frequentate della città. A concludere la carrellata di lavori in corso, l’intervento presso l’istituto Garibaldi. Oltre all’impermeabilizzazione degli edifici che ospitano la scuola media e la scuola materna, sarà anche completato l’atteso rifacimento della palestra attuato, a causa delle condizioni in cui versava lo stabile, mediante demolizione e ricostruzione.

Procedono a passo spedito, infine, le attività di ordinaria manutenzione negli altri edifici scolastici della città con piccoli ma fondamentali lavori di tinteggiatura, adeguamento, manutenzione e impermeabilizzazione.

Gran parte degli interventi - spiegano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore ai Lavori Pubblici Tonino Ciccarelli – sono stati possibili grazie a fondi sovracomunali. Fondamentale il superlavoro degli uffici che hanno ultimato le pratiche entro la fine dell’anno per accelerare l’apertura dei cantieri e non rischiare di perdere neppure un centesimo. Si tratta di interventi attesi da tempo in molte scuole della città che stanno finalmente prendendo forma e che offriranno ai nostri studenti luoghi più sicuri, confortevoli e adeguati allo studio, alla crescita e alla formazione educativa, culturale e fisica.

Ufficio stampa comune di Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK