L'amministrazione Comunale copre l'arte locale con cartelli elettorali

| di Paolo De Bonis
| Categoria: Territorio
STAMPA

Gaffe da parte dell'amministrazione comunale, che da un lato patrocina iniziative culturali innovative, dall'altro disattende quanto di buono propone con atti , come quello quello avvenuto nei pressi del vecchio carcere circondariale, oggetto di un'azione di riqualificazione urbana di grande qualità promossa da alcuni giovani di Fondi riuniti in varie associazioni che tutte insieme nel progetto  “Memorie Urbane”.

In vista delle prossime elezioni l'amministrazione ha pensato di coprire con i cartelli elettorali la parete dipinta artisti venuti appositamente a Fondi.

La bagarre è subito scoppiata sul web con commenti ironici da parte di molti utenti in particolare su Facebook, ne postiamo qualcuno: “Chissà magari senza quei pannelli qualcuno potrebbe avere la geniale idea di mettere i manifesti direttamente sul muro... ” “... fai allontanare dal muro almeno di due metri i pannelli.. poichè nei prox giorni ci saranno molte visite da parte di turisti..e forse anche skyarte deve passare per delle riprese.. ”  “A volte basterebbe un po' di buon senso, chiunque ce li ha messi non gli sara' venuto il dubbio che forse copriva l'opera? Sicuramente ci avra' pensato...ma subito dopo avra' detto: e chi se ne frega!!! ”.

Come si può vedere commenti graffianti, che hanno sortito in parte l'effetto: i cartelloni sono stati distanziati per evitare inopportuni schizzi di colla sulle pareti, con le associazioni che hanno chiesto un definitivo allontanamento.

Decisamente una brutta gaffe da pare dell'amministrazione, che a parole sembra attenta allo sviluppo turistico e culturale della città, ma che molto spesso si perde nella scarsa attenzione che in realtà si pone con chi prova a dare una scossa culturale e innovativa alla città, con buoni risultati di pubblico.

Paolo De Bonis

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK