Terreni gravati da livello: le precisazioni del sindaco di Monte San Biagio

| di Federico Carnevale, sindaco di Monte San Biagio
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Dopo le perplessità sollevate da alcuni cittadini e, in particolare in una nota dell'avvocato Guglielmo Raso, arrivano le precisazioni del sindaco di Monte San Biagio Federico Carnevale sui terreni gravati da livello:

Per quanto riguarda la questione sui canoni enfiteutici - spiega il primo cittadino - ci tengo a precisare che in qualità di sindaco, oltre che l’abilitazione da perito demaniale, mi premeva ottenere un riscontro certo e chiaro da parte dell’Ente Regionale per chiarire ogni dubbio e perplessità che interessano i cittadini. Al fine quindi di evitare continue interpretazioni errate della normativa in oggetto, si pubblica integralmente il riscontro inviatomi dalla Regione Lazio che conferma la legittimità della richiesta di corresponsione dei canoni annui enfiteutici riguardanti i terreni gravati da livello. La Corte dei Conti ricorda che “i canoni ed i livelli, di che trattasi, in genere nell’ Italia meridionale derivano dalla allodiazione di antiche proprietà collettive che, come tali, godono della imprescrittibilità nonché della inalienabilità e della inusucapibilità. Il Comune, in quanto rappresentante della comunità e referente di tali antiche proprietà collettive, o meglio di quanto rimane di esse dal punto di vista pubblicistico, è titolare di censi, livelli, canoni o altre prestazioni similari, indipendentemente dalla esistenza o meno del titolo di proprietà in testa al comune del singolo immobile”. Pertanto “il Comune, in quanto rappresentante delle comunità e referente di tali antiche proprietà collettive, è titolare di censi, livelli, canoni indipendentemente dalla esistenza o meno del titolo di proprietà in testa al Comune del singolo immobile.” E si afferma che “ l’unico documento valido per identificare il demanio collettivo, resta la cartografia” e che “ le cartografie costituiscono una base oggettiva, tecnico-giuridica, con la quale identificare (….) il demanio Collettivo del Comune di Monte San Biagio.” Tale precisazione vuole essere un chiarimento preciso al fine di non disorientare il cittadino e non creare false aspettative.

Federico Carnevale, sindaco di Monte San Biagio

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK