Partecipa a FondiNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Domani 25 novembre l’accensione delle luminarie natalizie

Condividi su:

Tunnel di luci in Corso Appio Claudio, Polo Nord in Piazza Municipio, un Babbo Natale gigante in Piazza De Gasperi e una scarpetta rossa per sensibilizzare la cittadinanza sul tema della violenza contro le donne. Inaugurazione con cori e coreografie dei bambini, zampognari e artisti di strada. Luci spente all’una di notte e led per contrastare il rincaro energetico

È ufficialmente partito il countdown per l’illuminazione natalizia della Città di Fondi che, sul far del tramonto di domani 25 novembre, sarà avvolta da una calda e festosa atmosfera.

Torna anche quest’anno, ma con forme e tonalità completamente diverse, il tunnel di luce in Corso Appio Claudio. Due alberi in Piazza Unità d’Italia e in Piazza IV Novembre faranno riecheggiare vibrazioni natalizie in tutto il centro cittadino, mentre i grandi protagonisti di Piazza De Gasperi e Piazza Municipio saranno i simboli del freddo nord. Orsi polari, dunque, ma anche pinguini, igloo, creature marine e renne con al seguito l’immancabile slitta. Non mancheranno, naturalmente, gli elementi simbolo della tradizione come una grande stella cometa in Piazza della Repubblica, alberi luminosi di 4 metri nelle contrade (saranno installati entro il prossimo mercoledì), un Babbo Natale gigante all’anfiteatro, stelle e decorazioni tutte da fotografare. Percorrendo il Corso Appio Claudio e seguendo il vicolo illuminato (via Tommaso D’Aquino) sarà inoltre possibile raggiungere il chiostro di San Domenico dove tornano, a gran richiesta, i presepi artistici del Maestro Marcello Cassoni.

#fondicontrolaviolenzasulledonne: una scarpetta rossa in Piazza Municipio

Tra le novità dell’anno c’è, infine, una scarpetta formato maxi, posizionata accanto alla panchina rossa in Piazza Municipio. L’idea, nata dalla coincidenza del 25 Novembre con il tradizionale venerdì di inaugurazione delle luminarie, avrà il ruolo di fare luce, tenere alta l’attenzione e amplificare il contributo della Città di Fondi sui temi della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. L’invito, rivolto a turisti, cittadini e a chiunque voglia esprimere la propria riflessione sull’argomento, è quello di scattare una foto e affidare ai social il proprio messaggio accompagnato dall’hashtag #fondicontrolaviolenzasulledonne. Le frasi più profonde e significative saranno pubblicate sui social istituzionali dell’Ente.

A partire dalle 16:00 canti e coreografie a cura dei bambini della città

Piccoli grandi protagonisti dell’accensione delle luminarie saranno gli studenti della città che da giorni stanno dedicando anima e cuore per imparare canti e coreografie natalizie da eseguire dinanzi il pubblico delle grandi occasioni. La cerimonia inaugurativa, che si terrà alle 16:00 in piazza IV Novembre, sarà presentata dal giornalista Gaetano Orticelli. Il pomeriggio, meteo permettendo, sarà allietato da artisti di strada e zampognari.

La strategia del Comune di Fondi contro il rincaro energetico

Un aspetto da sottolineare, in quest’anno di aumenti e rincari, riguarda gli orari di illuminazione e la tipologia di led installati, tutti di terza generazione e a risparmio energetico. Le luminarie, inoltre, resteranno accese dal tramonto all’una di notte. L’orario dimezzato e la soluzione energetica adottata consentiranno al Comune di Fondi di ridurre i costi del 50% rispetto allo scorso anno nonostante i rincari.

Qualcosa di nuovo, qualcosa di tradizionale, qualcosa di curioso

Quest’anno – spiegano il sindaco Beniamino Maschietto e l’assessore alla Cultura e al Turismo Vincenzo Carnevale – abbiamo pensato a qualcosa di nuovo, a qualcosa di tradizionale, e a qualcosa di curioso per i bambini, senza eccessi e con una particolare attenzione ai costi e al risparmio energetico. L’auspicio è che queste luminarie contribuiscano a far respirare una vera atmosfera natalizia alla nostra città, rubino un sorriso ai più piccoli, portino prosperità alle attività commerciali e incuriosiscano turisti e forestieri affinché vengano numerosi a visitare la nostra città.

È in fase di ultimazione, infine, il programma degli appuntamenti natalizi e delle iniziative volte a valorizzare il centro storico e a rilanciare l’economia in vista delle festività. Un lavoro di squadra al quale hanno fattivamente collaborato, oltre che gli assessori Vincenzo Carnevale (Cultura e Turismo) e Stefania Stravato (Attività Produttive), anche i presidenti delle omologhe commissioni Cristian Peppe e Raffaele Gagliardi. 

Condividi su:

Seguici su Facebook