Il punto del vice sindaco Maschietto: "Tanti guariti, pochi positivi ma manteniamo atteggiamento responsabile"

Il dettaglio anche su ticket, canoni di locazione, aiuti e tasse

| di Ufficio stampa Comune di Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Il Vice Sindaco di Fondi Beniamino Maschietto rende noto alla cittadinanza che, in merito alla situazione sanitaria, da diversi giorni non vi sono a Fondi nuovi casi di positività al Covid-19 e sempre più sono coloro che risultano guariti e vengono dimessi:

«Solo nella giornata di ieri sono stati 6 i guariti e attualmente il numero di positivi è di 41 rispetto ai 109 registrati in totale. Questo significa che per contribuire a migliorare ulteriormente la situazione dobbiamo continuare ad avere un atteggiamento responsabile. Mi rivolgo a tutti, e in modo particolare a coloro che non sono più giovani, ai positivi asintomatici che devono osservare la permanenza domiciliare e ai soggetti guariti che sono stati dimessi: soprattutto queste persone devono continuare a stare a casa, anche perché nei prossimi giorni verranno attenzionati a domicilio anche attraverso esami sierologici.

Nei giorni scorsi abbiamo ritenuto opportuno riaprire temporaneamente il Cimitero comunale e sono molto lieto che i cittadini abbiano potuto salutare i propri cari defunti. In merito al sostegno alle famiglie in situazione di contingente indigenza economica, sono pervenute 1.728 domande di buoni spesa. Ne sono state esaminate circa 1.200, sono stati finora consegnati a domicilio i buoni assegnati a 900 nuclei familiari e confidiamo di poter vagliare in pochi giorni le rimanenti richieste. Per quanto riguarda la linea della solidarietà, abbiamo potuto assistere circa 400 famiglie consegnando presso i loro domicili pacchi di alimentari e di prodotti per l’igiene personale raccolti presso gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa. Rinnovo il mio ringraziamento sia ai commercianti che ai cittadini che stanno donando i prodotti. Questo tipo di aiuto continuerà per tutto il prossimo mese di Maggio per tutti coloro che ne abbiano necessità.

Il 27 Aprile scorso è stata la data ultima per poter presentare domanda per il sostegno alla locazione per l’anno 2020: ne sono pervenute circa 500, le richieste sono in fase di verifica e le invieremo nei prossimi giorni in Regione affinché possa attivare le procedure per erogare questo tipo di aiuto. Stiamo inoltre verificando come poter essere di aiuto ad alcune categorie, come ristoranti, bar, pizzerie, etc. per quanto riguarda la Tari e la Cosap. Venerdì prossimo, 1 Maggio, ricorrerà la “Festa del Lavoro”. Rivolgo per l’occasione il mio augurio a tutti i lavoratori, ma soprattutto a tutti coloro i quali attualmente non hanno ancora un lavoro e mi auguro di cuore che nel prossimo futuro possano trovarlo. La crisi economica derivante dall’emergenza epidemiologica ha ampliato il significato di questo giorno, aggiungendo una volontà di rinascita della società e di ripartenza del nostro sistema commerciale e produttivo. E’ proprio su questi presupposti che, unitamente a tutta l’Amministrazione comunale, auguro ad ogni singolo cittadino di trascorrere una buona festa nazionale, affinché la priorità del lavoro e la speranza per il futuro non siano slogan ma diventino concetti significativi che ci aiutino a superare questo momento difficile».

Ufficio stampa Comune di Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK