Il resoconto del Consiglio comunale di oggi venerdì 22 maggio

| di Ufficio stampa Comune di Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Si è svolta nella mattinata odierna la Seduta Pubblica Straordinaria del Consiglio comunale in modalità video conferenza, aperta dall’intervento del Vice Sindaco Beniamino Maschietto, che ha augurato buon lavoro all’assise e rivolto un ringraziamento alla città, alle Forze dell’Ordine, alla ASL, alle Associazioni di volontariato e a tutti coloro i quali hanno contribuito ad affrontare nel migliore dei modi l’emergenza epidemiologica nella nostra città. In seguito il Presidente del Consiglio comunale Onorato De Santis ha espresso gratitudine a Maschietto per il lavoro sinora svolto in questa complessa fase e iniziato solo pochi giorni dopo il suo insediamento.

I lavori si sono aperti con l’approvazione dei verbali della seduta precedente, cui ha fatto seguito l’introduzione da parte dell’Assessore al Bilancio Daniela De Bonis del secondo punto all’odg, avente ad oggetto “Variazione al bilancio d’esercizio 2020/2022. Ratifica deliberazione della Giunta municipale n.87 del 24/03/2020, esecutiva, adottata ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.Lgs. 18/08/2000 n.267 e s.m. e i.”:

Questa variazione e le altre all’odg, così come consentito dal Tuel, sono state effettuate in ragione dell’emergenza epidemiologica. La sospensione del pagamento, per l’anno 2020, delle somme dovute a titolo di ammortamento dei mutui trasferiti al Ministero dell’Economia e delle Finanze ha consentito un risparmio di spesa di circa 396 mila euro che è stato destinato al capitolo della Protezione civile, al fine di contrastare gli effetti negativi dell’emergenza sanitaria. E’ stato istituito un capitolo dove sono confluite le donazioni per fronteggiare l’emergenza ed è stata stanziata una somma in favore della Croce Rossa.

Inoltre, sempre in ragione della situazione di emergenza venutasi a creare, è stata data la possibilità di svincolare una quota dell’avanzo di amministrazione presunto al 31/12/2019, fino ad un massimo di 150 mila euro da destinare al distretto socio sanitario, di cui il Comune di Fondi è capofila. In merito a tale quota, preciso che dall’importo complessivo di 150 mila Euro, 57 mila sono rimasti in capo al Comune di Fondi e i restanti distribuiti proporzionalmente agli altri Comuni del distretto. La suddetta variazione non altera gli equilibri finanziari e ha ottenuto il parere favorevole dei revisori e dei dirigenti.

Ufficio stampa Comune di Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK