Covid, oggi 31 casi nel Lazio, 0 a Latina. Zingaretti: "Rispettiamo le regole o si torna indietro"

| di Regione Lazio
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

CORONAVIRUS: D'AMATO, ‘OGGI REGISTRIAMO 31 CASI E UN DECESSO, 14 I CASI A ROMA CITTA’, AUMENTO DEI CASI DERIVA PRINCIPALMENTE DA CASI DI IMPORTAZIONE E DA UN ABBASSAMENTO LIVELLO DI ATTENZIONE. SONO 10 I CASI RELATIVI AD ATTIVITA’ DI SCREENING PRE RICOVERO. LO DICO DA GIORNI VI E’ UN CALO DI TENSIONE E QUESTO PRODUCE INEVITABILMENTE UN AUMENTO DEI CASI E UN ABBASSAMENTO ANCHE DELL’ETA’ DEI CONTAGI. C’E’ BISOGNO PER CHI ARRIVA DA ZONE AD ALTA INCIDENZA DI CIRCOLAZIONE DEL VIRUS, CHE SIA POSTO IN ISOLAMENTO PER EVITARE CHE LE REGOLE EXTRA SCHENGEN VENGANO AGGIRATE CON GLI SCALI INTEMEDI’

“Faccio un nuovo appello a tutti a rispettare le regole. I contagi aumentano perché molti non le rispettano. Atteggiamenti spavaldi e irresponsabili mettono a rischio la sicurezza degli altri. Come diciamo da tempo, il virus è ancora in circolazione e abbassare la guardia ora è davvero sbagliato. Grazie alle centinaia di operatori sanitari, Forze dell'ordine, Sindaci e amministratori che sono attivissimi a individuare i positivi e poi isolare i focolai. Ma questo non può bastare: bisogna continuare a usare la mascherina, mantenere la distanza di sicurezza e igienizzare mani e ambiente. Regole che non sono complicate, ma sono fondamentali per tutelarci e per questo vanno osservate, altrimenti rischiamo di tornare  indietro e bruciare tutti i sacrifici che abbiamo fatto in questi mesi”.

 

Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Regione Lazio

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK