TSMREE, continua la querelle: Fratelli d'Italia difende il candidato Pistillo

| di Fratelli d'Italia Fondi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

La portavoce di Fratelli d’Italia Fondi, Sonia Federici, si esprime a sostegno dell’intervento del candidato alle prossime Elezioni Amministrative, Francesco Pistillo, circa il servizio territoriale Ausl TSMREE (tutela salute mentale e riabilitazione dell'età evolutiva) e in sua difesa contro l’accusa strumentale del Partito Democratico Circolo di Fondi secondo la quale Pistillo mostrerebbe interesse verso tali problematiche perchè in campagna elettorale.

“Premesso che è troppo comodo, scontato e di basso profilo nascondere le proprie mancanze dietro alla formula del presunto desiderio di “apparire” da parte di chi corre in campagna elettorale (del resto si sa che sotto elezioni aumenta l’attenzione verso le cose che palesemente non funzionano), mi preme precisare - dichiara Sonia Federici - che risale a tempi non sospetti la battaglia di Francesco Pistillo in favore dei temi sanitari più importanti e soprattutto in favore dell’Ospedale di Fondi. Mi sento di poter fugare qualsiasi dubbio circa la presunta volontà dello stesso Pistillo di sfruttare tali questioni per fare proselitismo politico in vista della tornata elettorale che si terrà nel nostro Comune”.

“Nessuno mette in discussione il fatto che il servizio territoriale Ausl TSMREE sia stato e sia tutt'ora "operativo per le urgenze" - continua la portavoce di Fratelli d’Italia Fondi - ben venga anche la modalità da remoto in fase di emergenza ma ci spiegassero com'è possibile lavorare per mesi e mesi in tale modalità con bambini che hanno una disabilità gravissima, molti dei quali con handicap nell’esprimersi e non capaci di comprendere quello che accade intorno a loro. Ci si dimentica troppo spesso della necessità di dover tener conto dei bisogni globali del paziente, da quelli strettamente connessi alle contingenze emergenziali a quelli preesistenti relativi alla personale condizione di disabilità, con particolare attenzione alle esigenze di adattamento ed alla loro sfera emotivo-relazionale. 

Tolti i casi urgenti che risultano compatibili con la cosiddetta modalità da remoto, tutti gli altri??? Abbandonati a se stessi in un vortice di frustrazione e apprensione per il graduale decadimento dei progressi raggiunti, con tanta fatica e sacrificio sia da parte delle famiglie ma soprattutto da parte dei bambini stessi, fino al fatidico lockdown. 

I centri privati del territorio hanno ripreso le loro terapie, in maniera graduale e con tutte le precauzioni previste dalla normativa vigente in materia di covid-19, mentre il servizio territoriale Ausl TSMREE non riesce ancora ad organizzarsi.

E pensare che proprio in campagna elettorale è solito vedere che le cose, quasi miracolosamente, funzionano meglio… invece nel nostro caso i vergognosi disservizi ci portano a temere che, ad elezioni avvenute, le tante strutture importanti per il cittadino peggiorino ulteriormente.

Il nostro impegno passato, presente e futuro - concludono Sonia Federici e Francesco Pistillo - è quello di tenere alta la guardia e continuare a batterci per il progressivo miglioramento dei servizi e delle prestazioni a favore della collettività”.

Fratelli d'Italia Fondi

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK