Monte San Biagio Futura sul futuro del parcheggio fronte stazione ferroviaria

| di Monte San Biagio Futura
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Nell’articolo pubblicato su Latina Oggi del 4 gennaio 2021, dal titolo “Parcheggio, la Lega guarda ai multipiano”, viene riferito di un “emendamento alla legge di bilancio regionale per finanziare i parcheggi multipiano nei Comuni al di sotto dei 25 mila abitanti” proposto dai consiglieri regionali della Lega, i quali avrebbero chiesto di autorizzare una spesa totale di un milione e mezzo di euro, suddiviso in tre anni, per la realizzazione dei parcheggi. I consiglieri avrebbero quindi fatto riferimento al parcheggio prospiciente la stazione ferroviaria di Monte San Biagio, ed alla possibilità di ampliarlo con un multipiano. Precisamente, secondo il testo dell’emendamento della Lega diffuso dal vice sindaco Arcangelo Di Cola tramite la sua pagina social, il parcheggio della stazione ferroviaria dovrebbe essere “implementato” o addirittura “realizzato ex novo attraverso predisposizione di strutture funzionali multipiano”.

A dire il vero, la legge regionale di stabilità proposta dalla Giunta aveva già previsto la somma di un milione e mezzo di euro per la realizzazione delle opere di cui alla LR 4/2006, e ciò indipendentemente dalla richiesta della Lega.

Ma a parte questo, è il contenuto della proposta a destare perplessità: l’idea di “implementare” o addirittura “realizzare ex novo” il parcheggio della stazione ferroviaria con un multipiano è semplicemente insensata, e determinerebbe solo uno scandaloso sperpero di fondi regionali.

Il parcheggio esistente è funzionante ed estremamente capiente, addirittura sovradimensionato, tanto è vero che anche nelle ore di maggiore affluenza rimane per buona parte inutilizzato. Per questo, priva di senso e di criterio è l’idea di impiegare ingenti risorse per costruirvi un multipiano, la cui realizzazione, peraltro, a causa della natura paludosa e cedevole del terreno che caratterizza l’area, richiederebbe soluzioni tecniche alquanto complesse e ancora più dispendiose. 

Monte San Biagio ha indubbiamente bisogno parcheggi, e lo sosteniamo da tempo. Ma i parcheggi si realizzano dove manchino e ve ne sia la necessità: nel centro storico, ad esempio, dove la carenza di posti auto, soprattutto nel periodo estivo, è causa di quotidiani disagi per i cittadini, nonché di mancata valorizzazione turistico ricettiva; o nel tratto iniziale di Viale Europa, dove si concentrano diverse attività commerciali e nelle ore di maggior traffico gli  automobilisti sono costretti a posteggiare ai margini della strada, in divieto di sosta.

Queste sono le opere di cui ha bisogno il paese, e per reperire le risorse necessarie a realizzarle occorrono progetti concreti e realizzabili, non trovate propagandistiche, per giunta mal congegnate e poco credibili.

I Consiglieri
Monte San Biagio Futura

Monte San Biagio Futura

Contatti

redazione@fondinotizie.net
mob. 393.3919141
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK